Menu

 

Calcio Promozione: Petrangeli e Prioteasa, attenti a questi due

flavio prioteasaIl Villalba ha iniziato il campionato macinando gioco e gol come mai aveva fatto in precedenza nella sua storia calcistica. Mai in un campionato dilettanti la società del duo Scrocca-D’Autilia aveva iniziato in questo modo.
Nelle prime due giornate non solo ha vinto entrambe le gare segnando nove gol e non subendone alcuna ma ha dato dimostrazione di dominio totale nel gioco. Cifre che mettono il Villalba nel mirino di chi vorrebbe vincere questo campionato come indiziato principale numero uno. Il girone B della Promozione è avvisato, mister Daniele De Filippo ha in mano un potente bolide che è partito fortissimo dai blocchi di partenza. Sei gol domenica 3 scorsa, tre domenica 10 settembre. Una mitraglia interminabile con un’altra bocca da fuoco ancora da mettere in campo, Simone Petrucci. Eh già, Petrucci è squalificato ed è pronto a rientrare domenica prossima. Contro la Castelnuovese il Villalba ha tirato fuori dal suo cilindro il tris grazie a Petrangeli, quarto gol in due gare, e poi le griffe di Prioteasa e di Silvestrini. “Stiamo andando molto bene – spiega Flavio Prioteasa, due gol realizzati in due gare giocate – perché quest’anno la squadra è molto più quadrata rispetto alla passata stagione. Ci si sacrifica di più, tutti partecipano alla manovra e di conseguenza per gli avversari è più difficile fare gol a noi e per noi è più facile fare gol a loro. Poi la qualità, questa squadra ha grande qualità. In difesa i centrali sono una garanzia mentre a centrocampo il pallone corre più veloce”. Prioteasa in questa squadra si diverte e la convivenza con Petrangeli è perfetta. “Siamo due attaccanti molto diversi per caratteristiche. A me piace costruire la manovra con la squadra e per questo che accorcio verso il centrocampo mentre Petrangeli è perfetto per la profondità. Lui l’attacca con una grande efficacia”.   Dunque questo Villalba è tremendamente efficace, Petrangeli capocannoniere con 4 reti e tanta solidità in difesa con Pomposelli e Anselmi a fare diga davanti alla porta difesa da Di Stefano. Maturità, consapevolezza nei propri mezzi e due bomber di assoluto spessore hanno fatto la differenza, devastando un avversario che, come la scorsa domenica, ha dato l'impressione di essere nettamente inferiore. In attesa di test maggiormente probanti, intanto, i tifosi si godono il primato in classifica a punteggio pieno, continuando a sognare. Ma la dirigenza tiene ben saldi i piedi in terra, aspettando almeno la fine di tutto il girone di andata per decifrare il girone. E sul tabellino marcatori finiscono il solito Pietro Petrangeli, mister Eccellenza, già a quota 4 reti in due partite, Flavio Prioteasa che da continuità anche alle ottime performances nel reparto avanzato, e Simone Silvestrini, al suo primo gol con la maglia del Villalba.  Il prossimo impegno è per domenica prossima quando al campo Ocres Moca di via Pantano arriverà il Licenza, reduce da un interessante pareggio interno contro il quotato Cantalice. Sarà l'occasione giusta per continuare a dare spessore all'amalgama tra vecchi e nuovi e per consentire ai cannonieri di dare seguito alla mini serie positiva timbrando il terzo tabellino di fila.
di Sergio Toraldo
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING