Menu

 

Sant'Angelo Romano - Le associazioni locali preoccupate sul futuro del Castello Orsini-Cesi

santangelo romano 2018
 E' con una lettera aperta che alcune associazioni locali hanno espresso preoccupazione sulla gestione del Castello Orsini-Cesi di Sant'Angelo Romano e del Museo Preistorico del territorio Tiburtino-Cornicolano.
I firmatari Alessandra Andò, Associazione Sant'Angelo Romano - Economia e Territorio Italia Nostra Lazio, Carlo Boldrighini Italia Nostra - Sezione Aniene e Monti Lucretili, Vittorio Emiliani Comitato per la Bellezza, Vezio De Lucia Associazione Bianchi Bandinelli Salviamo il Paesaggio – Roma e Lazio Comitato per il Risanamento Ambientale, hanno inviato la lettera aperta alla sindaca Martina Domenici.
 
Secondo le associazioni oggi "siamo ad un punto morto, col risultato di una lunga ed inspiegabile chiusura dell'intero immobile e col conseguente nocumento di cittadini e possibili fruitori. Infatti, sia il noto e bellissimo castello, sia il museo preistorico ivi presente sono tenuti privi di orari di apertura alpubblico e, di fatto, senza soluzione su date o atti sui quali incardinare la futura programmazione degli spazi di museo e castello e le relative successive attività e iniziative".
 
Le associazioni spiegano che l'amministrazione ha lanciato "oltre sette mesi fa, un'indagine esplorativa sui possibilinuovi soggetti gestionari del castello Orsini-Cesi, di proprietà comunale" ma -a quanto pare- la situazione è immobile.

Le associazioni pongono l'accento anche "Sui mancati introiti economici dovuti all'inspiegabile chiusura dell'immobile - e sulla perdita - delle occasioni culturali ed economiche per l'intero territorio".

 

Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING