Menu
vuoto-rossetti

 

Giradinaggio: I 3 fiori da piantare in primavera

violeColtivare i fiori primaverili fa bene all'umore e dona ai tuoi ambienti freschezza e allegria. Ecco alcuni tra i fiori più belli che sbocciano in questo periodo e che potremmo utilizzare per rinnovare i nostri balconi e i nostri giardini.
azalea NG1Azalee : fioriscono con meravigliosi colori( rosa, rosso, bianco e magenta) sullo sfondo di fitte foglie verde scuro.   Sono piante molto resistenti e sempreverdi che si adattano bene anche in vaso e addirittura, i piccoli esemplari, possono essere tenute dentro casa.
Il terreno è di grande importanza per le azalee: deve essere tendenzialmente acido (con ph da 5 a 5,5), ben drenato e senza ristagni d'acqua.
Quando si rinvasano le azalee bisogna fare attenzione a non piantarle troppo in profondità perché hanno radici molto superficiali. Necessitano di annaffiature regolari e abbondanti, ma senza ristagni d'acqua. Se fa molto caldo è bene vaporizzare l'acqua sui fiori e sulle foglie.
Per aumentare la fioritura e renderla più bella e resistente è consigliabile aggiungere di tanto in tanto del concime universale, per arricchire il terreno di elementi nutritivi utili alla pianta.
 
begonia NG10Begonie : sono fiori a bulbo piuttosto semplici da coltivare ma con qualche attenzione. Intanto bisogna piantarle (si vendono sotto forma di tuberi) quando è scongiurato il rischio gelate, quindi da metà aprile in poi. La fioritura arriverà in piena estate. Se però vogliamo anticiparla si possono anche coltivare in vaso dentro casa: in questo modo le begonie fioriscono già da marzo. Sono fiori che temono il sole, quindi vanno messi a dimora in zone semi ombreggiate. Il terreno deve essere ben drenato, con uno strato sul fondo del vaso di almeno 5 cm di palline di argilla espansa, sia per le begonie in terrazzo sia per quelle dentro casa. Le annaffiature devono essere abbondanti ma senza ristagni d'acqua.
 
GERANIOGerani vanno rinvasati ad ogni primavera, facendo attenzione a non scegliere vasi troppo grandi. Il terreno deve essere soffice e leggero per evitare ristagni d'acqua: l'ideale è quindi mescolare al terriccio universale abbondante torba. Vanno annaffiati molto spesso, anche tutti i giorni durante la stagione calda. Ma attenzione ai ristagni d'acqua che possono rovinarli e indebolirli. È importante aggiungere ai gerani ogni 2 settimane circa del concime universale per farli fiorire rigogliosamente. Per conservare i gerani negli anni occorre proteggere i vasi quando la temperatura scende sotto i 15 gradi.
Ultima modifica ilMartedì, 19 Aprile 2016 16:33
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING