Menu

 

Gravidanza: I consigli di Alessia, mamma super… Dynamica!

alessia 1Quarant’anni appena compiuti, Alessia Marcotulli è un vulcano di energia, una mamma super …Dynamica! 
Fino a due settimane prima dello scadere dei nove mesi ha continuato a insegnare ginnastica dolce e  pilates nella palestra di Villa Adriana  Dynamica Sport Village,   gestita insieme a sua sorella Natascia,   insegnante di ginnastica artistica e fitness, e a Marco Biagioli (mister Universo e Mister Mondo 2016 nella categoria body building HP-3).
 
Anche Raoul, il suo piccolo e adorabile primogenito di tre anni, le dà un gran da fare, ma il segreto per non stancarsi mai , anche con il peso del pancione,   è proprio   la carica di forza e di buon umore che le trasmette l’attività fisica, praticata con costanza e passione sin da bambina. Oltre, ovviamente, all’amore per suo marito Fabrizio e per la sua famiglia!

Allenamento durante i nove mesi: benefici e precauzioni
“Praticare attività fisica durante la gravidanza, oltre ad agire in maniera positiva sul metabolismo aiutando a controllare il peso corporeo, porta altri enormi vantaggi: aiuta a mantenere regolare  la pressione arteriosa, a sopperire all’aumentato fabbisogno di ossigeno, a stabilire il giusto dispendio di zuccheri aiutando a limitare il rischio del diabete gestazionale, a prevenire il tipico mal di schiena e controllare la ritenzione idrica, a mantenersi agili nei movimenti, a preparare il fisico, e in particolare il pavimento pelvico, al momento del parto, a sentirsi bene con se stesse e a piacersi di più!” Fatta questa premessa, Alessia sottolinea un’importante distinzione: tra chi ha alessia2sempre fatto sport, almeno da cinque anni in modo continuativo, e chi conduce normalmente una vita sedentaria e si iscrive per la prima volta in palestra. Nel primo caso, infatti ,   avendo una maggiore conoscenza del proprio corpo e un buon grado di resistenza, la futura mamma potrà osare un po’ di più nelle dosi dell’allenamento anche se dovrà comunque rispettare alcuni limiti come non sollevare pesi eccessivi, smettere di fare esercizi addominali dal sesto mese e non fare eccessivi saltelli”, spiega la nostra esperta che fino al sesto mese ha praticato pilates, gym music e G.A.G.
Più cautela, invece, se  avete condotto finora uno stile di vita sedentario. “In questo caso – prosegue – l’approccio dovrà essere particolarmente soft : è bene partire da una generale  rimessa a punto  del corpo attraverso l’allungamento muscolare ed esercizi posturali, abbinando un leggero lavoro cardiovascolare per poi passare ad esercizi specifici per rafforzare i muscoli e per far fronte a problematiche tipiche della gravidanza come la ritenzione idrica”. Attenzione future mamme al fai da te! “la camminata fine a se stessa o gli esercizi fatti seguendo programmi proposti on line o sulle riviste, se non vengono abbinati ad esercizi di riallineamento posturale, di rafforzamento e scarico dei muscoli della schiena , possono provocare  sovraffaticamento e fastidiose lombalgie”. Quali le discipline consigliate durante i nove mesi? “Oltre alla ginnastica dolce e posturale, va benissimo il pilates, spinning e i programmi specifici da seguire con gli attrezzi della sala pesi sotto l’occhio attento del  personal trainer , proprio come sono abituate a fare le star!”.

Dopo il parto: quando e come   tornare in forma
Ecco tre preziosi consigli da prendere alla lettera:  1) dopo il parto non trascuratevi  pensando h24 al vostro ruolo di mamma, rischiate di prendere più chili di quelli messi su con la gravidanza! Dopo i primi due mesi di full immersion tra pannolini e poppate,  riprendere la vostra attività in palestra    vi farà sentire più forti e vi permetterà di tornare prima in perfetta forma 2) Seguite un’alimentazione sana ed equilibrata e non abbiate fretta di tornare nei jeans di sempre : lasciate perdere il digiuno  come rimedio per perdere in un colpo solo i chili presi durante la gravidanza, digiunare, infatti, blocca il metabolismo e favorisce la ritenzione dei liquidi! 3) Diffidate dalle diete miracolose che stanno spopolando sui social, prevedono l’assunzione di rimedi che non garantiscono assolutamente la legalità e l’efficacia testata dei loro componenti e, soprattutto, non possono essere valide per tutti!
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING