Menu
vuoto-rossetti

 

Estate: Dimagrire in modo sano…cosa significa?

estatedimagrireLa bella stagione fa rima con la voglia di tornare in forma e di perdere quegli odiati chiletti di troppo in vista dell’imminente prova bikini. In questo speciale, care lettrici e cari lettori, troverete tanti consigli utili e buone abitudini per raggiungere il vostro peso ideale senza rischi per la salute.
Dimagrire è una questione di bilancio energetico. Per perdere peso, si sa, è necessario bruciare più energie di quante se ne assumono con il cibo. Ma se per smaltire i chili di troppo bisogna ridurre le calorie introdotte mangiando,  allo stesso tempo è necessario continuare a garantirsi un’alimentazione bilanciata.
Infatti, quando mangiamo non assumiamo solo calorie, ma anche i nutrienti di cui l’organismo ha bisogno per mantenersi in salute.   In linea generale, seguendo le indicazioni della Società Italiana di Nutrizione Umana , è possibile affermare che anche seguendo una dieta dimagrante sia comunque necessario rispettare i seguenti parametri di ripartizione nutrizionale nell’arco della giornata : 45-60%   carboidrati, 20-35% lipidi e   la restante quota  in proteine, per un totale di circa 0,9 grammi di proteine per chilogrammo di peso corporeo ideale
Non dimentichiamo l’importanza  delle vitamine e dei minerali. Per dimagrire in modo sano è importante assicurare all’organismo tutte le vitamine e i minerali di cui ha bisogno. Per farlo basta seguire una regola semplice: variare spesso le proprie scelte a tavola. Infatti un’alimentazione varia, ricca di frutta e di verdura di colori diversi (possibilmente di stagione), che includa cereali e legumi, latticini, uova, pesce e – se desiderata – solo poca carne, aiuta ad assumere tutte le vitamine e i minerali necessari all’organismo per funzionare bene.
Bere almeno 1 litro e mezzo d’acqua, una sana  abitudine  troppo spesso dimenticata
 Bere è davvero fondamentale, eppure l’abitudine più diffusa è quella di pensare ad un bel bicchiere di acqua  solo quando si ha sete senza sapere che la sete è il primo campanello d’allarme della disidratazione .     Una corretta assunzione di acqua    favorisce l'eliminazione delle tossine dall'organismo che   tendono ad accumularsi nel tessuto adiposo. Inoltre bere uno o due bicchieri di acqua prima dei pasti contribuisce a stimolare il senso di sazietà, diminuendo la quota di cibo ingerita;  successivamente sarebbe molto meglio bere fuori dai pasti (  l’acqua in questo caso rallenta e compromette la digestione, diluendo eccessivamente i succhi digestivi).     
Le fibre, un prezioso alleato .  Aumentando il senso di sazietà e al tempo stesso regolando l’assorbimento di zuccheri e colesterolo le fibre aiutano a perdere peso con un occhio di riguardo per la salute. Per farne il pieno è bene non rinunciare alla frutta, alla verdura, ai legumi e ai cereali integrali.
La dieta da sola non basta . Bisogna agire su 2 fronti: alimentazione e attività fisica, entrambe adeguate e personalizzate. L’attività fisica non solo aiuta a preservare maggiormente la massa magra, ma un’attività fisica regolare tonifica, rinforza e dona maggiore resistenza ai muscoli. L’attività fisica più idonea a bruciare grassi è quella aerobica   praticata a un’intensità moderata e  con frequenza costante degli allenamenti, per migliorare la velocità e la qualità del dimagrimento, il lavoro aerobico può essere integrato con un’attività anaerobica di potenziamento muscolare che porterà inoltre ad un aumento del metabolismo basale.   
Trattamenti estetici , una marcia in più . Inserire nel nostro programma di remise en forme efficaci trattamenti estetici o avanzate metodiche di medicina estetica sicuramente ci aiuterà ad abbreviare i tempi e a farci sentire ancora più soddisfatti dei risultati ottenuti nel rimodellamento della nostra silhouette. A condizione che siano eseguiti da centri specializzati come quelli che vi suggeriamo in questo speciale.
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING