Menu
vuoto-rossetti

 

Salute: Cibi sani di stagione per ricette genuine e originali

frutti stagioneE’ ormai risaputo che per avere un'alimentazione sana è importante cucinare utilizzando prodotti di stagione. Il motivo è semplice: la freschezza garantisce la conservazione di tutti i principi nutritivi contenuti nei vari cibi. Nonostante la fine della bella stagione e l'arrivo del freddo, l'autunno ci offre una quantità di ingredienti davvero buoni e versatili, che si prestano a piatti genuini e appetitosi. E allora andiamo a vedere una lista di cibi autunnali che dovete sempre avere in cucina e perché. Con tante idee per ricette sfiziose.

 

 
NOCI    
Ricche di antiossidanti e grassi oleosi, elementi ottimi per il nostro benessere, le noci possono essere la base ideale per invitanti ricette autunnali. Questa particolare frutta secca è infatti ottima per creare sughi, salse, prodotti da forno e dolci.
Idea veloce: salsa di noci e ricotta
per condire la pasta
In una ciotola versate 15  noci sgusciate e 200 g di ricotta, tritate con un minipimer: aggiungete quindi mezzo bicchiere di latte e 100 g di formaggio grattugiato ,  mescolate per ottenere un composto omogeneo. Aggiustate di pepe e sale e, quando la pasta sarà cotta, conditela con la salsa: se necessario aggiungete un filo di acqua di cottura della pasta per rendere ancora più cremoso il sugo. Volete dare un pizzico di sapore in più alla vostra pasta? Aggiungete per guarnire dei pomodori secchi sotto olio tagliati a striscioline il risultato vi sorprenderà!
 
PATATE   
Oltre a poter essere cucinate in molti modi, ci forniscono anche l'energia necessaria per riuscire ad affrontare il cambio di stagione. Sono ricche di carboidrati che non devono mai mancare nella nostra dieta.
Idea raffinata: Sformatini di patate al tartufo nero
Lessate 200 g di patate in acqua salata, pelatele e schiacciatele  quando sono ancora calde. Ammorbidite l’impasto con un po’ di latte tiepido e lasciar raffreddare . Separate il tuorlo dall’albume di un uovo e  aggiungete prima il tuorlo, amalgamando, poi l’albume montato a neve ferma  mescolando delicatamente sempre nello stesso senso per evitare che il composto si afflosci.  Imburrate gli stampini, versate il composto e infornate a 180° fino a che i tortini non appariranno dorati in superficie .  Per la crema al tartufo: versate in un pentolino  due cucchiai di farina, un bicchiere di latte e un pizzico di sale e fate addensare (non troppo)a fuoco lento, aggiungere un cucchiaio di pasta al tartufo e poi usate la crema per guarnire i vostri tortini decorando con scaglie di tartufo fresco.
 
ZUCCA  
Della zucca non si butta nulla, persino i semi sono un toccasana (servono a evitare infiammazioni delle vie urinarie e anche della pelle). La polpa invece è ricca di carotenoidi e vitamine e favorisce la diuresi. Potete cucinarla al forno o in padella come contorno, o preparare ottime paste e risotti con la zucca.
Idea golosa : “patatine fritte” di zucca
 Sono perfette come antipasto, come aperitivo, come contorno per accompagnare secondi piatti di carne e pesce o come snack salato da gustare davanti alla tv. Tagliatele e friggetele come fareste con le patate e condite con un mix di sale e rosmarino.FUNGHI
 Ingrediente tipico della stagione autunnale, grazie alle loro caratteristiche nutrizionali (sono fonte di minerali e vitamine) e del basso apporto calorico, sono anche consigliati nelle diete ipocaloriche. Con i funghi le idee di ricette non mancano: dal classico risotto a finger food veloci e appetitosi come quello che vi proponiamo.
Idea sfiziosa:  polpette di funghi e fagioli
Sono un finger food ideale per gli aperitivi o come piatto unico da accompagnare a un contorno. Prepararle è semplice: lavate e cucinate con aglio e olio i funghi in una padella antiaderente, alla fine aggiungete e insaporite con sale e prezzemolo. Inserite poi i funghi in un mixer insieme ai fagioli, un cucchiaio di olio, sale e pepe. Una volta ottenuto un composto omogeneo, formate le polpette che passerete nel pangrattato, disponete su una teglia ricoperta da carta da forno e cuocete per 10-15 minuti a 200°.
 
FUNGHI
 Ingrediente tipico della stagione autunnale, grazie alle loro caratteristiche nutrizionali (sono fonte di minerali e vitamine) e del basso apporto calorico, sono anche consigliati nelle diete ipocaloriche. Con i funghi le idee di ricette non mancano: dal classico risotto a finger food veloci e appetitosi come quello che vi proponiamo.
Idea sfiziosa:  polpette di funghi e fagioli
Sono un finger food ideale per gli aperitivi o come piatto unico da accompagnare a un contorno. Prepararle è semplice: lavate e cucinate con aglio e olio i funghi in una padella antiaderente, alla fine aggiungete e insaporite con sale e prezzemolo. Inserite poi i funghi in un mixer insieme ai fagioli, un cucchiaio di olio, sale e pepe. Una volta ottenuto un composto omogeneo, formate le polpette che passerete nel pangrattato, disponete su una teglia ricoperta da carta da forno e cuocete per 10-15 minuti a 200°.


BROCCOLI, CAVOLI E VERZA (CRUCIFERE)
 Le crucifere, ovvero cavolfiori, broccoli, cavolini di Bruxelles, verza e cavolo cappuccio: l'alta percentuale di sali minerali come calcio e ferro, ma anche di vitamina C, A e K, preziose per la vista e la buona salute delle ossa, li rendono alleati irrinunciabili per l'autunno. Menzione speciale per il cavolo nero "kale" dalle proprietà antitumorali per vescica, prostata, retto e colon. Per mantenere al massimo i nutrienti, meglio cuocere cavolo & co. brevemente.  
Idea vegan: Polpettine di quinoa, broccoli e zenzero
Cuocete 200 g di quinoa in 400 ml di acqua salata sino al completo assorbimento del liquido. Al termine lasciate riposare e raffreddare. A parte tritate due  cipolle di tropea  e fatele soffriggere in un filo di olio extravergine di oliva. Unite 400 g di cimette di broccoli e bagnate con acqua. Cuocete a fiamma moderata, coperte con un coperchio, sino a quanto le verdure saranno tenere.  In un’altra padella antiaderente tostate 100 g mandorle e poi frullatele insieme ai  broccoli.  Mescolate il tutto in una ciotola capiente insieme alla quinoa, a 10 g di semi di chia e allo zenzero (2 cm) grattugiato. Correggete di sale e mescolate bene tutti gli ingredienti. Se l’impasto dovesse risultare troppo asciutto potete aggiungere della panna di riso. Formate le polpettine, infarinatele  passandoli nella farina di mais. Adagiateli su una leccarda ricoperta da carta da forno e spennellate la superficie con poco olio extravergine di oliva. Infornate a 180 °C per circa 15 minuti e sino a quando la superficie diventa dorata e croccante.
 
CASTAGNE  
Aiutano la regolarità dell'intestino e non contengono glutine...e poi sono il vero simbolo dell'autunno. Con le castagne e con la farina di castagne potete preparare tante ricette sfiziose.
Idea appetitosa: Sugo castagne e salsiccia
Fate bollire 150 g di castagne per 30 minuti, sbucciatele e tagliatele a pezzettini; frullatele insieme a 150 ml di latte e 50 ml di panna fresca, aggiustando di sale e pepe, fino a quando non otterrete un composto omogeneo senza grumi. Se vi sembra troppo denso, aggiungete ancora un po’ di latte. Sbriciolate 150 g di salsiccia e fatela rosolare (senza burro né olio) in una padella; quando sarà quasi pronta aggiungete la salvia e il timo, facendo attenzione a non bruciarli. Al momento di impiattare, condite la vostra pasta con la crema di castagne e aggiungete all’ultimo la salsiccia ben calda.
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING