Menu
vuoto-rossetti

 

Andrea Zanoletti, il baby bomber che fa sognare il Villalba

zanoletti-adn
  Gli sono bastati venticinque minuti nel match di Monterotondo per far vedere di che pasta è fatto questo giovanissimo trequartista che in questa stagione milita nelle fila del Villalba.
Andrea Zanoletti, classe 2000, è entrato al 19° della ripresa al posto di De Bonis. Il Villalba aveva massima urgenza di recuperare il risultato ed è per questo che mister Ferranti lo ha gettato nella mischia contando sul suo talento. Detto e fatto, allo scadere della partita con l’Eretum Monterotondo , con i locali in vantaggio per 1-0, Zanoletti si è impadronito della sfera in area di rigore, tocco di tacco, stop di petto e tiro al volo. Gol bellissimo sul quale neanche un portiere bravo ed esperto come Carlo Alessandri ha potuto fare nulla. Gol di Zanoletti e punto di platino per la classifica del Villalba in questa Eccellenza dai così alti contenuti tecnici. Uno che se ne intende, anche di talenti giovanili, lo definisce così: “E’ un ragazzo tecnicamente molto forte, se lavorerĂ  seriamente ha tutti i mezzi per andare avanti verso il professionismo – dice Gianluca Angelucci, ds del Villalba – sta prendendo confidenza con questo campionato. Sono convinto che farĂ  parlare molto di sé”. Al Villalba servono i suoi numeri, le sue giocate fuori dal coro: “Sono nato calcisticamente nella Pro Roma – spiega il giovanissimo attaccante del Villalba – per poi transitare in una societĂ  importante come il Tor Tre Teste. Qui al Villalba sono arrivato quest’anno e sono stato da subito pronto a mettermi a disposizione del mister Ferranti e dello staff tecnico. Ho la fortuna di avere dei compagni di squadra eccezionali, sono loro, quelli piĂą esperti, a darmi preziosi consigli per crescere ancora”. Il gol di domenica scorsa ha una dedica molto toccante: “Questo gol lo dedico a mio nonno che è scomparso di recente – spiega l’aspirante geometra nonchĂ© calciatore – la dedica è per lui perchĂ© è stato lui a spingere perchĂ© io diventassi un calciatore. Il gol è tutto per lui”. Ammira calcisticamente Daniele De Rossi, gli piace la sua sapienza tattica, il suo agonismo e la grande classe che ancora ha il campione del mondo giallorosso mentre nel suo ruolo ammira Neymar, il numero uno: “Lo studio con molta attenzione, ammiro molto i suoi movimenti”. Al calcio chiede un grande regalo: “Chiedo che possa esaudire il mio sogno piĂą grande”. Facile capire quale sia. Intanto Villalba se lo gode, con le sue giocate e con la sua classe. Un punto giĂ  lo ha messo in cassa.   
 
di Sergio Toraldo
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING