Menu

 

Monterotondo -Tubature congelate, scatta la crisi idrica, problemi nelle scuole

tubi congelatiGrave emergenza idrica a Monterotondo da ieri, 9 gennaio, dove varie zone della città sono rimaste senz’acqua a causa, a quanto pare, del congelamento delle tubature dovuto alle temperature rigide di questi giorni. Grave la crisi idrica, gravi anche i disagi per moltissimi cittadini. Il Comune eretino fa sapere che “L’assenza di acqua sanitaria per i servizi igienici ha comportato la decisione di chiusura, assunta autonomamente, in diverse scuole della città”.
 

I primi disagi sono stati registrati ieri sera ma da stamane la situazione sembra addirittura peggiorata. Peggioramento confermato anche da Acea, su segnalazione dei tecnici comunali, come riferito in una nota del Comune di Monterotondo.

In realtà, anche attraverso i social, molti cittadini lamentano disservizi da almeno due o tre giorni.

Il problema per ora non sembra interessare gli impianti di riscaldamento negli stessi Istituti. Il Comune fa sapere di seguire la situazione in contatto costante con l’Azienda idrica .“Qualora la carenza idrica dovesse protrarsi in maniera significativa nel corso della giornata, in maniera tale da impedire il normale svolgimento delle lezioni, l’eventuale chiusura delle scuole, compresi gli Istituti finora non interessati al problema, verrà assunta con ordinanza sindacale e comunicata tempestivamente ai Dirigenti scolastici e alle famiglie”.

Sul problema è intervenuto in mattinata anche il sindaco Mauro Alessandri: "Già nella serata di ieri in alcune zone veniva lamentata assenza di acqua, dalle prime ore della giornata il problema si è evidentemente esteso a gran parte della Città. Tali disagi stanno accomunando tanti territori e sono dovuti alle straordinarie - per livello di temperature e durata- condizioni di gelo degli ultimi giorni. Gli impianti di riscaldamento nelle scuole sono partiti, in alcuni istituti, con un po' di ritardo, ma sono attivi. Manca pero' l'acqua per i servizi igenici. Siamo al lavoro per ripristinare in mattinata le regolari condizioni del servizio idrico, dovendo ancora comprendere i tempi di intervento di Acea."

Riccardo Varone, Assessore alla pubblica istruzione: "Come già annunciato nella serata di ieri dal mio profilo facebook, gli impianti di riscaldamento nelle scuole sono tutti attivi e funzionanti. attualmente sono ancora in corso comunque controlli da parte dell'ufficio tecnico. Questa mattina, come ha già comunicato il Sindaco Alessandri è aumentata la carenza d'acqua dovuta a conduttore ghiacciate in gran parte di Monterotondo, come riferisce Acea. alcuni Istituti Comprensivi, tramite i Dirigenti Scolastici hanno comunicato alle famiglie della problematica e la possibilità di non entrare a scuola. Per ora continuiamo a monitorare la situazione tramite contatti con Acea e vi informeremo prontamente in merito a decisioni particolari da prendere per le scuole del nostro territorio, infatti qualora la carenza idrica dovesse protrarsi in maniera significativa nel corso della giornata, in maniera tale da impedire il normale svolgimento delle lezioni, l’eventuale chiusura delle scuole, compresi gli Istituti finora non interessati al problema, verrà assunta con ordinanza sindacale e comunicata tempestivamente ai Dirigenti scolastici e alle famiglie".

 

 

Ultima modifica ilMartedì, 10 Gennaio 2017 10:53
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING