Menu
vuoto-rossetti

 

Monterotondo - Dal 9 dicembre inaugura la mostra "Alberto Sordi fuori dal set"

alberto-sordi-mostra-monterotondo-1218

   Dal 9 dicembre si inaugura la mostra "Alberto Sordi fuori dal set", una rassegna fotografica tutta dedicata a "Albertone" e ideata e curata da Igor Righetti, nipote del grande attore romano.
La rassegna fotografica è promossa dall’Istituto paritario Santa Maria di Monterotondo (Roma) e ideata da Righetti. Il liceo linguistico per le Arti dello spettacolo dell’Istituto Santa Maria, infatti, è dedicato proprio ad Alberto Sordi.
Una rassegna originale, emozionante, unica nel suo genere che mostra un Alberto Sordi mai visto prima, fuori dal set, con venti foto 50 per 70 in bianco e nero, rare e inedite, di Reporters Associati & Archivi/Alessandro Canestrelli di Roma, il più grande archivio fotografico italiano, con oltre 100 milioni di immagini che hanno fatto un’epoca. Fotografie preziose selezionate da Igor Righetti che immortalano Alberto Sordi nelle pause di lavorazione dei suoi film assieme ad altri grandi attori come David Niven o Brigitte Bardot, Vittorio De Sica, Totò, Anna Magnani, Aldo Fabrizi, Sandra Milo e Giulietta Masina, scattate a sua insaputa, in occasione di feste, all’interno della sua villa con i suoi amati cani, in vestaglia al termine di un ciak, in ristoranti o in situazioni di vita quotidiana. Una grande occasione per scoprire il lato inedito e umano di un grande artista come Alberto Sordi.
 
INFO: La mostra ha il patrocinio della presidenza del Consiglio regionale del Lazio e del Comune di Monterotondo ed è allestita nei locali dell’Istituto paritario Santa Maria di Monterotondo, in via Ticino 45 (www.santamaria.it). Sarà possibile visitarla gratuitamente tutti i giorni da domenica 9 dicembre a giovedì 20 dicembre dalle 15 alle 20.
 
L’inaugurazione si terrà domenica 9 dicembre alle 18 alla presenza del direttore e fondatore dell’Istituto Santa Maria Giovanni Piccardo, del curatore della mos"Altra Igor Righetti, di Patrizia de Blanck con cui l’attore romano ebbe una relazione sentimentale, del fotografo Alessandro Canestrelli, della regista e produttrice cinematografica Donatella Baglivo, dell’attrice e soprano Sara Pastore, della cantautrice Nati Maimone, del chitarrista Luca Chiaramonte, del vice sindaco reggente e del presidente del Consiglio comunale di Monterotondo rispettivamente Antonino Lupi e Ruggero Ruggeri.
“Per il nostro Istituto, nato nel 1970 - spiega Giovanni Piccardo, fondatore e direttore della scuola - è un grande piacere promuovere questa emozionante mostra curata proprio dal nipote dell’Albertone nazionale, Igor Righetti, in quanto fu Aurelia Sordi, sorella di Alberto, a ottobre del 2004, a intitolare il nostro liceo linguistico per le Arti dello spettacolo al fratello scomparso pochi mesi prima. Aurelia Sordi partecipò all’inaugurazione assieme al vescovo di Poggio Mirteto Lino Fumagalli. Per l’occasione all’interno della scuola fu collocato un altorilievo in bronzo realizzato dal maestro Davide Dormino raffigurante il grande attore romano. Oltre al liceo linguistico per le Arti dello spettacolo intitolato a Sordi, che permette l’inserimento da subito nel mondo del lavoro dei media, il Santa Maria ha un’altra offerta formativa: l’Istituto tecnico aeronautico che ogni anno forma manutentori professionisti e anche nuovi piloti grazie al riconoscimento Enac”.
Imperdibile il pannello con pensieri inediti e stralci sconosciuti della vita privata di Alberto Sordi raccontati da Igor Righetti, il quale ha realizzato anche la pagina ufficiale Facebook sull’illustre zio www.facebook.com/albertosordiforever.
Ultima modifica ilLunedì, 03 Dicembre 2018 13:24
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING