Menu

 

Monterotondo - Pace, migranti e ambiente. Borse di studio intitolate a Frammartino

Quattro borse di studio per realizzare ricerche su pace, migranti, legalità, ambiente e agricoltura. E' il bando promosso dalla Fondazione Angelo Frammartino e giunto alla settima edizione.
L'importo di ogni borsa di studio ammonta a 3.500 euro lordi e la scadenza per l'invio delle domande è il 21 giugno 2014.
Possono partecipare alla selezione tutte le persone di età inferiore a 30 anni di qualsiasi cittadinanza, in possesso di diploma di laurea breve, specialistica o di vecchio ordinamento, o di titolo universitario equipollente.
Le aree tematiche all’interno delle quali sarà possibile presentare le proposte di ricerca sono: pratiche di nonviolenza per la soluzione dei conflitti; le ragioni dell’altro: storie di migranti, di rifugiati, di minoranze, di popoli senza patria; l’impegno per la legalità: la lotta contro le mafie e la criminalità; la tutela dell’ambiente e del territorio in cui viviamo; le problematiche legate all’agricoltura, con particolare riguardo alla realtà laziale.
Le borse di studio sono finanziate grazie al supporto dell’Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio (Arsial), della Confederazione Generale Italiana del Lavoro (Cgil) e di altri Enti.
La pubblicazione della graduatoria è prevista il 10 agosto 2014, in concomitanza con il Premio Angelo Frammartino.
Il testo completo del bando è scaricabile al link: http://www.angeloframmartino.org/it/in-primo-piano/2-in-primo-piano/518-borse-di-studio-2014-15.html
Leggi tutto...

VIDEO Intervista a Luce Barucchi: da Monterotondo a "Uomini e donne"

 

Era il 26 maggio scorso, quando Luca Viganò, tronista della trasmissione Uomini e donne, ha fatto la sua scelta: Luce Barucchi, ventottenne di Monterotondo. E se le viene chiesto quanto sia davvero autentica questa storia d'amore, lei risponde senza esitazione: “Siamo felici, ho coronato il mio sogno”

Dalle case colorate di via Italo Calvino, a Monterotondo, agli studi di Maria De Filippi. E se la sua pagina ufficiale di Facebook vanta già 47mila "like", Luce resta con i piedi per terra, si gode gli amici, la mamma, e il suo bellissimo bambino di due anni e mezzo, David: "Per me non è cambiato nulla, non ho ambizioni nel mondo dello spettacolo, tutto quello che volevo l'ho ottenuto". E ancora si sorprende quando per le strade della sua città le ragazze la fermano per fare una fotografia, o quando addirittura bussano alla porta di casa sua per conoscerla. "Mi sembra tutto davvero strano", dice.

Una ragazza come tante altre, la vicina della porta accanto. Luce è molto semplice, spontanea e con un perenne sorriso sulle labbra. Alle telecamere di Tiburno.tv apre la sua casa, mostra i suoi affetti e racconta la sua vita. I momenti duri, quelli felici, com'è cambiata dopo l'esperienza con Uomini e donne, e del suo nuovo compagno, col quale "vive serenamente una storia a distanza che non pesa per niente". "Siamo adulti e la nostra storia è già nata mentre vivevamo in due città diverse, quindi non ci pesa -- racconta -, ci sentiamo tutti i giorni e viviamo il nostro rapporto come tutte le altre coppie". Trasferirsi al nord? "Non ci penso proprio qui ho tutta la mia vita. Roma è tanto bella, venisse lui qui", dice ridendo.
 
 
l'articolo completo su Tiburno in edicola mercoledì 4 giugno

Video collegato

Leggi tutto...

Monterotondo - Lame a tre punte gettate sulle strade per tagliare le gomme alle auto in corsa

lame bUn pazzo si aggira per Monterotondo e rischia di fare male a qualcuno. Molto male. Cari automobilisti eretini - e non solo - è arrivato il momento di stare tutti parecchio attenti e, se possibile, tentare di individuare il debosciato che qualcuno ha già ribattezzato come "il maniaco degli spuntoni".
Ovvero la persona, o il gruppo di persone, che se ne va in giro per Monterotondo lasciando lame squarcia-gomme in punti invisibili delle strade, percorse quotidianamente da migliaia di mezzi. Lame in acciaio, in grado di aprire un pneumatico come una pesca matura nel giro di un attimo. Oggetti pericolosissimi, fatti da una mano esperta con tanto di saldatrice e materiali molto resistenti, in grado di essere pericolosi in qualsiasi posizione vengano lasciate. Lame costruite e pensate per fare danni. E per fare male.
 
Su Tiburno in edicola tutte i dettagli dell'inqueitante vicenda
Leggi tutto...

Ecco il nuovo Consiglio comunale di Monterotondo

Prende forma il Consiglio comunale di Monterotondo, l'unico dei grandi comuni del Nordest della provincia di Roma dove il sindaco è stato eletto al primo turno.
Una conferma importante per Mauro Alessandri che si accinge ad iniziare il suo secondo mandato consecutivo alla guida di un Consiglio rinnovato.
Di seguito la composizione di maggioranza e opposizione. Chiaramente nel caso un consigliere fosse nominato assessore lascerebbe il posto al primo dei non eletti.
Il Consiglio sarà composto da 24 membri: le liste hanno eletto 19 consiglieri mentre i restanti cinque sono i candidati a sindaco.
 
Maggioranza 
Varone Riccardo (Pd) 682
Valenti Marianna (Pd) 499
Di Ventura Simone (Pd) 476
Donnarumma Vincenzo (Pd) 439
Ruggeri Ruggero (Pd) 418
Felici Claudio (Pd) 396
Bruno Cinzia (Pd) 357
Leone Iuna (Pd) 325
Beccaceci Mauro (Pd) 311
Ferretti Lidia (Pd) 301
Walter Antonini (Pd) 280
Cavalli Luigi (Lista Ecoattivi) 276
Cenciarelli Giuseppe (Lista Ecoattivi) 136
Di Nicola Alessandro (Rete dei Cittadini/e) 366
Foggia Anna (Sinistra ecologia e Libertà) 150
 
Opposizione
Calabrese Ilaria (candidato sindaco MoVimento 5 Stelle)
Maglione Anton Giulio (MoVimento 5 Stelle) 183
Capobianco Angelo (MoVimento 5 Stelle) 120
Carosi Antonella (MoVimento 5 Stelle) 120
Masin Claudia (MoVimento 5 Stelle) 115
Terenzi Antonio (candidato sindaco Ncd +FdI + civiche)
Cacchioni Claudio (candidato sindaco civiche)
Rolloni Marco (candidato sindaco Forza Italia)
Federici Fabio (candidato sindaco civiche)
Leggi tutto...

Monterotondo - Violentata dopo la notte in discoteca, arrestato buttafuori

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Monterotondo, a seguito della denuncia di una ragazza inglese di 22 anni, hanno arrestato, con l’accusa di violenza sessuale, un uomo di 51 anni di origini campane, ma da tempo residente a Monterotondo, che aveva ospitato la ragazza a casa sua, domenica mattina, dopo una notte trascorsa in un locale a Roma.
L’uomo, che la notte tra sabato e domenica svolgeva le mansioni di buttafuori all’esterno di un locale di Roma, in zona Montesacro, ha conosciuto la ragazza, che era stata lasciata sola dalle sue amiche nei pressi del locale, in palese stato d’ubriachezza, offrendole ospitalità per riposare presso la propria abitazione, ubicata nel centro storico di Monterotondo. Così i due, a bordo di un autobus, da Roma hanno raggiunto casa del buttafuori dove poi si sarebbe consumata la violenza.
Nella tarda mattinata di domenica, la ragazza – che in Italia è domiciliata presso un conoscente ad Albano Laziale – resasi conto di quello che effettivamente le era capitato si è rivolta ai Carabinieri denunciando il buttafuori. Secondo quanto raccontato dalla ragazza, l’uomo, approfittando del suo stato di alterazione psicofisica, l’aveva spogliata e costretta ad avere un rapporto sessuale. Prima di lasciare l’abitazione, l’uomo le aveva pure regalato 10 euro per prendere i mezzi pubblici e tornare a casa.
Inizialmente la donna, ancora in stato confusionale anche per i fumi dell’alcol, ha vagato per il centro storico di Monterotondo, dove si è rivolta a due vigili urbani che l’hanno accompagnata presso la caserma dei Carabinieri. Visitata presso l’Ospedale SS. Gonfalone di Monterotondo, la ragazza è stata sottoposta al protocollo previsto in questi casi. I Carabinieri hanno ascoltato a lungo il suo racconto e raccolto la sua denuncia, per poi mettersi sulle tracce dell’uomo che, grazie alla descrizione e soprattutto alla conoscenza del territorio, è stato rintracciato in serata. A casa dell’uomo, oltre a un piccolo quantitativo di marijuana, i Carabinieri hanno trovato diversi elementi da ricondurre ad un rapporto sessuale, consumatosi poche ore prima. Sono state repertate tracce biologiche sia in casa che sul corpo della ragazza che saranno analizzate dagli esperti del Ris dei Carabinieri. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Roma “Rebibbia”, a diposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli.
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING