Menu
vuoto-rossetti

 

Lanciano si riprende la Tivoli 1919: “C’è un progetto molto serio”

Di Cesare e Lanciano dopo un gol della Tivoli nello scorso campionatoSe lo dice il capitano non occorre avere dubbi. La Tivoli 1919 è rinata e con la nuova società ecco che è arrivata l’adesione del capitano, del giocatore dal maggiore carisma, di colui che fa da garante per tutti quelli che d’ora in poi lo seguiranno per ricreare i fasti della gloriosa Tibur.
Il cambio societario sta iniziando a riscuotere adesioni. Dopo quattro stagioni di presidenza Simone Solini ha lasciato il timone del club amaranto blu. Quattro anni fa ha rilevato una società gloriosa nel suo passato ma estremamente incerta nel suo futuro. Con grandi sacrifici e con l’aiuto di pochi dirigenti, uno tra tutti Pino Sabucci, il presidente Solini ha guidato questa grande società regalando ai tifosi della “Tibur” grandi emozioni come nello splendido campionato dell’approdo in Promozione dopo un duello estenuante con il Real Campagnano. Nella passata stagione con pochi mezzi a disposizione la squadra ha comunque lottato fino all’ultima giornata sfiorando la clamorosa salvezza. Ora è arrivato il futuro. Ed il futuro si chiama Paolo Cicolani, tiburtino, libero professionista nel ramo finanziario, e da sempre innamorato dei colori della sua città. La trattativa tra i due dirigenti è stata lunga ma alla fine è arrivata la tanto attesa fumata bianca. Ora Cicolani sta cementando il suo progetto. Ha idee importanti e prime tra tutte la creazione di un settore giovanile e lo stadio Olindo Galli come sede operativa. Il capitano della Tivoli 1919 Damiano Lanciano ci crede: “Ho incontrato la nuova dirigenza in più occasioni. Abbiamo parlato di Tivoli, dei progetti che possiamo creare e del lavoro immediato da portare avanti. Il progetto dei nuovi dirigenti è solido. Le loro prime mosse sono andate a segno e questo per me è fondamentale. Quando c’è la serietà allora c’è tutto, basta metterci la passione, che tutti noi che amiamo l’amarantoblù, abbiamo nell’anima. La squadra si sta formando, i miei ex compagni stanno iniziando a comprendere l’importanza di questa grande idea di riportare il grande calcio a Tivoli. Lo stadio Olindo Galli deve diventare il cuore pulsante della nostra passione. Lì potremo creare un settore giovanile, lì potremo giocare le nostre partite del campionato”. Se lo dice il capitano c’è da crederci. Il presidente Cicolani intanto annuncia che martedi 1° agosto alle ore 10 presso la Sala San Bernardino presenterà la nuova società. La Tivoli 1919 è finalmente tornata.

di Sergio Toraldo
Torna in alto

Di Brango, la qualità al servizio della Tivoli 1919

Hits:1314 Sport

Di Brango, la qualità al servizio della Tivoli 1919

 Sei gol alla Dinamo Roma, tre al Certosa e tre alla Pro Sette. Migliore inizio di campionato la Tivoli 1919 non poteva sperare. La squadra di Bruno Pierangeli è una macchina da gol e quello che ...

"Fiano Romano 6 bellissimo", parola di mister Antoniutti

Hits:635 Sport

"Fiano Romano 6 bellissimo", parola di mister Antoniutti

 Piercarlo Antoniutti lo aveva detto in tempi non sospetti, questo Fiano Romano si farà rispettare e dopo sette giornate di campionato le previsioni del mister si sono avverate. 

Tivoli - Andrea Doria: esordio super

Hits:410 Sport

Tivoli - Andrea Doria: esordio super

 Dopo la serie di amichevoli precampionato, nel week-end del 14 e 15 ottobre si sono accesi i riflettori sul torneo di serie C femminile, e il rinnovato team tiburtino, presentato pochi giorni pr...

Monterotondo - Valerio Baldassi, cin-cin con il primo gol e vittoria in trasferta del suo Real

Hits:961 Sport

Monterotondo - Valerio Baldassi, cin-cin con il primo gol e vittoria in trasferta del suo Real

 Con un colpo solo Valerio Baldassi, giovane attaccante del Real Monterotondo Scalo, ha festeggiato due volte. 

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING