Menu
vuoto-rossetti

 

Anemia Nomentum, Proietti aspetta il rientro dello specialista Gilardi

Nomentum-2017-2018-11
 
 In campionato è reduce da tre sconfitte consecutive tutte figlie di prestazioni comunque decenti ma non corredate dall’elemento indispensabile per avere nel calcio un riscontro positivo, il gol.
 
Dopo le cinque reti realizzate nelle prime tre gare di campionato il Nomentum si è improvvisamente bloccato, tre gol di Taddei, uno di Polinni e uno di Ranieri poi il nulla. Il Nomentum non segna gol da tre gare. A Settebagni, in casa del Capradosso e in casa propria con il San Basilio la squadra di Marco Proietti ha attaccato, ha prodotto occasioni ma non ha mai segnato e in più ha subito un gol in tutte e tre le gare. Una vera beffa. Serve un intervento urgente da parte di uno specialista, il bomber Gilardi potrebbe essere una soluzione. “Sto lavorando per raggiungere la migliore condizione – spiega Andrea Gilardi, il granatiere di mister Marco Proietti – purtroppo l’infortunio che mi ha costretto a stare fermo per due settimane ancora non l’ho completamente smaltito. A Capradosso ho giocato una sessantina di minuti ma il piede mi ha fatto ancora male, con il San Basilio non ho potuto dare il mio contributo ma ora devo dire che va molto meglio. Sento ancora un piccolo fastidio ma posso giocare e aiutare finalmente i miei compagni a sbloccare questo momento negativo. Domenica sarò a disposizione del mister e spero di realizzare il mio primo gol di questo campionato”. Anche domenica contro l’Atletico San Basilio la jella ha impedito al Nomentum di interrompere questo momento di astinenza da gol con tre palle gol non capitalizzate. Senza Gilardi, senza Polinni, senza Mariani, tutti fermi per infortunio, la squadra ha attaccato a lungo la squadra romana ma il San Basilio, tecnicamente non eccelso ma molto forte sul piano fisico, nella ripresa ha trovato il jolly che gli è valso i tre punti. “E’ un momento non fortunato – spiega Gilardi – e sono convinto che passerà presto magari già dalla prossima trasferta che domenica affronteremo. In Coppa la squadra ha giocato molto bene e vinto, in campionato faremo altrettanto”.
 
di Sergio Toraldo
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna in alto

Allievi Provinciali 2002: “Il futuro della Tivoli Calcio è anche nostro”

Hits:1249 Sport

Allievi Provinciali 2002: “Il futuro della Tivoli Calcio è anche nostro”

  Il calcio dilettanti è in piena fibrillazione. E’ questo il periodo nel quale le squadre di calcio iniziano a formarsi e questo processo non riguarda solo le prime squadre ma anche tutta quel...

Memorial Edoardo Coccia, 16 luglio al San Raimondo

Hits:632 Sport

Memorial Edoardo Coccia, 16 luglio al San Raimondo

  Saranno due gare di semifinale a tinte palombaresi quelle che si terranno lunedì sera al San Raimondo.

Andrea Di Giovanni, il nuovo condottiero della Tivoli Calcio 1919

Hits:1769 Sport

Andrea Di Giovanni, il nuovo condottiero della Tivoli Calcio 1919

  E’ lui il primo tecnico della nuova era calcistica della Asd Tivoli Calcio 1919.

Monterotondo parte forte sul mercato, per gialloblĂą e rossoblĂą colpi importanti

Hits:689 Sport

Monterotondo parte forte sul mercato, per gialloblĂą e rossoblĂą colpi importanti

  Appena da pochi giorni si è aperta la campagna trasferimenti dei calciatori dilettanti in vista della stagione calcistica 2018-2019 e giĂ  sono partite le prime presentazioni con i nuovi acqui...

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING