Menu
vuoto-rossetti

 

Riccardo Pasqui, un mentanese nel motore dell’Eretum Monterotondo

Riccardo-Pasqui-classe-97-dif
 
 Nel ritorno alla vittoria dell’Eretum Monterotondo in campionato, l’astinenza è durata un mese esatto, contro il Monti Cimini, doppietta di Pascu e gol di Bornivelli e De Marco, ancora una volta tra i migliori in campo si è segnalato Riccardo Pasqui, esterno sinistro classe 1997, della formazione di Perrotti.
 
 
Nella scorsa stagione ha giocato con il Trastevere e in precedenza ha militato in club importanti come Lodigiani, Vigor Perconti. Ha iniziato a tirare i primi calci a Mentana dove ha avuto come primi allenatori Claudio Ferri e Paolo Prosperi. Farà piacere a loro verificare con quanta disinvoltura questo under si è inserito nel contesto del campionato di Eccellenza con la casacca dell’Eretum Monterotondo. Un mentanese che diventa punto di forza del Monterotondo è comunque una notizia: “Ma non c’è più questa sorta di campanilismo tra Mentana e Monterotondo – spiega il giovane difensore gialloblù – ormai è tutto superato. Io sto bene in questa squadra, in questo gruppo, in questa società. C’è un progetto importante, la squadra in campionato sta giocando bene e siamo in lizza anche in Coppa Italia. C’è da divertirsi e c’è da giocare, l’aspetto del calcio che a me interessa di più”. Di Riccardo Pasqui colpisce la sua tecnica, la sua maturità in campo ed il suo equilibrio. Commette di rado un fallo. Non gli occorre, ha qualità tecniche che gli permettono di prevalere nei duelli individuali in campo senza ricorrere alle cosiddette maniere forti. Oltre tutto questo è anche tatticamente versatile perché Riccardo Pasqui nasce centrale difensivo per poi essersi spostato sull’out di sinistra: “Ho iniziato la mia carriera come centrale difensivo – conferma il difensore – poi sono stato dirottato a sinistra dove comunque mi trovo bene, l’importante è giocare e rendermi utile ai miei compagni”. Commette pochi falli, è mancino, ha grandi doti tecniche, sembra un giocatore davvero in rampa di lancio: “Come idolo ho avuto sempre Nesta. Per me che sono tifoso laziale lui è stato sempre un grande riferimento. Nel calcio mai dire mai, a vent’anni una grande occasione può sempre capitare”. Riccardo Pasqui con il suo Eretum Monterotondo è a soli tre punti dalla vetta: “E’ un campionato bellissimo quello di quest’anno. C’è molto equilibrio e sono tante le squadre che hanno qualità in campo. Noi dell’Eretum Monterotondo abbiamo tutto per competere con le altre squadre fino alla fine per vincere il campionato. Vedremo più avanti, l’importante è lottare sempre e fare bene il proprio lavoro”. E’ diligente, mobile, intraprendente su quella fascia sinistra. Mister Perrotti non lo lascia mai fuori dall’undici iniziale: “Il mister mi dà grande fiducia e io cerco di ripagarlo in campo. Mi impegno con grande energia e raccolgo ogni suggerimento per migliorare”. Riccardo Pasqui non è solo un ottimo giocatore è anche uno straordinario talento…universitario. Chi lo conosce bene racconta di anni scolastici da lui intrapresi con voti altissimi, un vero fenomeno: “Frequento oggi il secondo anno di Ingegneria Gestionale, lo studio mi appassiona anche se è dura studiare a questi livelli e giocare a calcio con allenamenti sempre molto intensi. Spesso mi alzo presto al mattino per studiare. Faccio qualche sacrificio con piacere perché al calcio non voglio affatto rinunciare”.    
 
di Sergio Toraldo
 
 
 
 
 
 
Torna in alto

Allievi Provinciali 2002: “Il futuro della Tivoli Calcio è anche nostro”

Hits:1274 Sport

Allievi Provinciali 2002: “Il futuro della Tivoli Calcio è anche nostro”

  Il calcio dilettanti è in piena fibrillazione. E’ questo il periodo nel quale le squadre di calcio iniziano a formarsi e questo processo non riguarda solo le prime squadre ma anche tutta quel...

Memorial Edoardo Coccia, 16 luglio al San Raimondo

Hits:638 Sport

Memorial Edoardo Coccia, 16 luglio al San Raimondo

  Saranno due gare di semifinale a tinte palombaresi quelle che si terranno lunedì sera al San Raimondo.

Andrea Di Giovanni, il nuovo condottiero della Tivoli Calcio 1919

Hits:1793 Sport

Andrea Di Giovanni, il nuovo condottiero della Tivoli Calcio 1919

  E’ lui il primo tecnico della nuova era calcistica della Asd Tivoli Calcio 1919.

Monterotondo parte forte sul mercato, per gialloblù e rossoblù colpi importanti

Hits:702 Sport

Monterotondo parte forte sul mercato, per gialloblù e rossoblù colpi importanti

  Appena da pochi giorni si è aperta la campagna trasferimenti dei calciatori dilettanti in vista della stagione calcistica 2018-2019 e già sono partite le prime presentazioni con i nuovi acqui...

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING