Menu
vuoto-rossetti

 

Il Crecas non passa l’esame di Coppa, De Dominicis e Gallaccio prodezze inutili

crecas lepanto

 CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA – LEPANTO 2 - 2

MARCATORI De Dominicis 14’ pt (C), Amico 29’ pt (L), Gallaccio rig. 38’ st (C), Verdini 45’ st (L)

 

 

CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA De Angelis, Bragalone (23’ st Cupelli), Giordano, Marini, Calabresi, Passiatore, Iovine (13’ st Gallaccio), Schiavon, Galvanio (23’ st Ortenzi), De Dominicis (9’ st Fiorentini), Rulli (9’ st Collacchi)
 
A DISPOSIZIONE Sbraga, Fiorentino
 
ALLENATORE Scorsini

LEPANTO Troiani, Magi, Verdini, Amico, Vartolo, Kalaj (1’ st Santini), Ruggero, De Gennaro (30’ st Davato), Spaziani, Capolei (27’ st Blasi), Lunghi (37’ st Dei Giudici) A DISPOSIZIONE Aniello, Shehu, Bianchi
 
ALLENATORE Mazza

ARBITRO Galasso di Ciampino

ASSISTENTI Tasciotti e Ferhati di Latina

NOTE Ammoniti Marini, Verdini, Lunghi. Rec. 0’ pt, 6’ st.
 
Non ce l’ha fatta la Crecas Palombara a qualificarsi per i quarti di Coppa Italia Eccellenza. Dopo lo 0 a 0 a Marino del match di andata nella gara di ritorno è stato 2 a 2 a Palombara: ad accedere ai quarti di finale di Coppa Italia è la Lepanto di Paolo Mazza.
Nella gara andata in scena al Torlonia, sono i padroni di casa ad andare in vantaggio per due volte, prima con De Dominicis, poi con Gallaccio su rigore. Nel mezzo il pareggio di Amico e infine quello in extremis di Verdini, che mette la firma sulla qualificazione e il passaggio ai quarti.
In un match in cui la Lepanto non ha demeritato, i sabini vengono eliminati con qualche rammarico: le occasioni nei minuti finali sprecate da Gallaccio e Collacchi lasciano sicuramente l’amaro in bocca. Quando non si realizzano gol nella gara in trasferta è chiaro che poi i rischi di dover essere eliminati pur non perdendo esistono. Sul finale di gara sono stati decisivi gli errori degli attaccanti per chiudere la gara quando la Lepanto Marino era tutta protesa a cercare il pari. Pareggio qualificazione che ha trovato allo scadere in seguito a calcio da fermo.
 
di Sergio Toraldo

 

 

 

 

Torna in alto

Tabarini e Barbarella, due rinforzi di qualità per il Real Monterotondo Scalo

Hits:395 Sport

Tabarini e Barbarella, due rinforzi di qualità per il Real Monterotondo Scalo

   Un attaccante prima punta forte fisicamente e un esterno talentuoso che può giocare sia da attaccante esterno che da trequartista. Questi sono gli identikit dei primi due colpi sul mer...

Il Nomentum risale in classifica e ora avrà anche un Gianino in più

Hits:335 Sport

Il Nomentum risale in classifica e ora avrà anche un Gianino in più

   Sta lavorando per riprendersi il suo posto di fare del centrocampo Danilo Gianino, regista del Nomentum di mister Marco Proietti. Gli amarantoblù hanno battuto domenica scorsa nettamen...

Crecas Palombara inarrestabile, Gallaccio la porta in paradiso

Hits:418 Sport

Crecas Palombara inarrestabile, Gallaccio la porta in paradiso

   Questa Crecas Città di Palombara fa davvero sul serio. Battendo l’Unipomezia, formazione di alta classifica, la formazione di Scorsini ha ottenuto la quarta vittoria consecutiva in cam...

E’ super Neroni ma non basta, il S. Angelo Romano si ferma ai calci di rigore

Hits:1117 Sport

E’ super Neroni ma non basta, il S. Angelo Romano si ferma ai calci di rigore

   Peccato davvero. Il S. Angelo Romano ha compiuto un’impresa fantastica ma poi ha ceduto sul più bello, quando alla meta mancava davvero poco. Ha battuto 4-1 il Pescatori Ostia nella ga...

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING