Menu
vuoto-rossetti

 

Il Nomentum risale in classifica e ora avrà anche un Gianino in più

gianino il regista
 
 Sta lavorando per riprendersi il suo posto di fare del centrocampo Danilo Gianino, regista del Nomentum di mister Marco Proietti. Gli amarantoblù hanno battuto domenica scorsa nettamente il Ginestra, quattro gol a zero con doppietta di Persichetti e reti di Damiani e Pasquinelli, e in classifica hanno scalato diverse posizioni tanto da accorciare la distanza dalla capoclassifica Scandriglia da -10 a -7.
Dopo i trionfi delle passate stagioni nessuno ha chiesto, e tanto meno il presidente Simone Ruggeri, alla squadra di vincere anche questo campionato ma per essere una neopromossa c’è da dire che il Nomentum si è mosso molto bene finora. Nelle prossime giornate poi riavrà a disposizione il “faro” del centrocampo, quel Danilo Gianino, grande protagonista della vittoria dello scorso campionato, che nelle ultime partite non ha potuto essere a disposizione. Il lavoro e la famiglia sono beni troppo preziosi e Danilo Gianino ha dovuto ultimamente concentrarsi molto su queste sue necessità. Ora sta per tornare a disposizione del mister e per il Nomentum avere un Gianino in più nel motore è tanta roba: “Sto cercando di tornare nelle migliori condizioni fisiche possibili – spiega il regista di Mentana – per dare una mano alla squadra in questo particolare momento del campionato. La piccola crisi di fine ottobre è ormai un lontano ricordo e la bella vittoria con il Ginestra ci ha rimesso nella parte alta della classifica”. Il Nomentum, anzi questo Nomentum piace a Gianino: “La squadra tecnicamente vale molto di più della classifica che ha. Ha giocatori di categoria superiore come Persichetti, Pasquinelli, Bonafede e giovani molto validi. Purtroppo in questo girone conta molto più il fattore ambientale che quello tecnico. Si trovano campi piccoli, mal tenuti, dove la palla ha delle traiettorie irregolari e questo favorisce un gioco di natura atletica e agonistica. Sul nostro campo invece è un’altra storia. La squadra gioca un ottimo calcio e quando c’è un campo dove si può giocare questa squadra mostra il suo lato migliore. Nelle ultime due gare casalinghe non è un caso che ha realizzato nove gol mettendo in mostra grandi giocate. Sono ottimista per il proseguo di questo campionato. Il Nomentum può salire ancora in classifica”.
 
di Sergio Toraldo
 
 
 
 
 
 
 
 

1 commento

Torna in alto

Monterotondo, 10 e lode: la capolista della Serie C sa solo vincere

Hits:267 Sport

Monterotondo, 10 e lode: la capolista della Serie C sa solo vincere

 Sotto l’albero di Natale c’è un’altra vittoria entusiasmante per la Serie C della Volley Team Monterotondo. La squadra di Savino Guglielmi ha chiuso il suo 2017 con l’incredibil...

Rivoluzione Nomentum: sette nuovi acquisti ma anche cessioni dolorose

Hits:792 Sport

Rivoluzione Nomentum: sette nuovi acquisti ma anche cessioni dolorose

 Diavolo di un presidente Simone Ruggeri. All’improvviso ha cambiato il Nomentum rivoltandolo come un pedalino con sette nuovi innesti ma anche dovendo registrare cessioni dolorose.  &nbs...

Tivoli 1919 - Andrea Cavaliere lancia la sfida al Palestrina

Hits:468 Sport

Tivoli 1919 - Andrea Cavaliere lancia la sfida al Palestrina

 Undici partite di campionato ancora non hanno diviso la coppia che fugge dalla prima giornata. La Tivoli 1919 conduce la classifica con dieci vittorie e una sconfitta mentre il Palestrina la i...

Tabarini e Barbarella, due rinforzi di qualità per il Real Monterotondo Scalo

Hits:433 Sport

Tabarini e Barbarella, due rinforzi di qualità per il Real Monterotondo Scalo

   Un attaccante prima punta forte fisicamente e un esterno talentuoso che può giocare sia da attaccante esterno che da trequartista. Questi sono gli identikit dei primi due colpi sul mer...

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING