Menu
vuoto-rossetti

 

Tabarini e Barbarella, due rinforzi di qualità per il Real Monterotondo Scalo

tabarini tabananaa
 
 Un attaccante prima punta forte fisicamente e un esterno talentuoso che può giocare sia da attaccante esterno che da trequartista. Questi sono gli identikit dei primi due colpi sul mercato invernale del Real Monterotondo Scalo.
 
 
 
Due rinforzi importanti in ottica salvezza a partire dalla fondamentale sfida di domenica prossima in casa contro l’Atletico Vescovio. Alessandro Barbarella e Giuseppe Tabarini sono due nuovi giocatori del Real. L’ufficialità l’ha data lunedi sera il vice presidente rossoblù Bruno Saccà. “Due elementi importanti – ha dichiarato – due nuovi rinforzi per la squadra in un momento del campionato particolare”. L’arrivo dei due nuovi rossoblù ha favorevolmente impressionato anche il capitano del Real Flavio Albanesi: “Quello di quest’anno è un campionato di Eccellenza particolarmente duro, le squadre sono tutte molto ben strutturate, organizzate. Il livello qualitativo è notevolmente cresciuto e il grande equilibrio che regna è figlio di un livellamento in alto delle squadre. I due giocatori che sono con noi sono due giocatori importanti, il primo, Alessandro Barbarella, è una prima punta molto forte fisicamente. L’ho già incontrato come avversario e si è sempre distinto come un elemento pericoloso e insidioso da marcare. L’altro, Giuseppe Tabarini, è un top-player per queste categoria. Tecnico, mobile, sa inventare una giocata in qualsiasi momento regalando alla squadra che lo schiera imprevedibilità. Si tratta di due ottimi giocatori, complimenti alla società che ha messo a segno questi colpi”. Sulla lotta per la vittoria finale Flavio Albanesi indica una favorita: “Credo che questo possa essere l’anno della Crecas. Ha una squadra importante e prende pochi gol. L’esperienza mi insegna che spesso vince la squadra che subisce pochi gol”. Anche il d.s. Riccardo Albanesi è sulla stessa lunghezza d’onda. Tabarini e Barbarella sono due rinforzi importanti: “Erano giocatori appetiti da club importanti e il Real Monterotondo Scalo è stato bravo a cogliere questa importante opportunità. Si tratta di importanti risorse per aumentare la qualità della squadra”. Sul momento della squadra il ds è ottimista: “La squadra che abbiamo presentato per questa edizione dell’Eccellenza è di ottima fattura. Sono convinto che alla fine il nostro valore verrà fuori”. Sulle sirene che accerchiano Baldassi il ds è deciso: “Il ragazzo è nostro e noi ce lo teniamo stretto. Essendo bravo sono in tanti a fargli proposte ma lui deve solo concentrarsi sul campo. Si toglierà molte soddisfazioni qui al Real Monterotondo Scalo”.
 
di Sergio Toraldo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Torna in alto

Allievi Provinciali 2002: “Il futuro della Tivoli Calcio è anche nostro”

Hits:1249 Sport

Allievi Provinciali 2002: “Il futuro della Tivoli Calcio è anche nostro”

  Il calcio dilettanti è in piena fibrillazione. E’ questo il periodo nel quale le squadre di calcio iniziano a formarsi e questo processo non riguarda solo le prime squadre ma anche tutta quel...

Memorial Edoardo Coccia, 16 luglio al San Raimondo

Hits:632 Sport

Memorial Edoardo Coccia, 16 luglio al San Raimondo

  Saranno due gare di semifinale a tinte palombaresi quelle che si terranno lunedì sera al San Raimondo.

Andrea Di Giovanni, il nuovo condottiero della Tivoli Calcio 1919

Hits:1769 Sport

Andrea Di Giovanni, il nuovo condottiero della Tivoli Calcio 1919

  E’ lui il primo tecnico della nuova era calcistica della Asd Tivoli Calcio 1919.

Monterotondo parte forte sul mercato, per gialloblù e rossoblù colpi importanti

Hits:689 Sport

Monterotondo parte forte sul mercato, per gialloblù e rossoblù colpi importanti

  Appena da pochi giorni si è aperta la campagna trasferimenti dei calciatori dilettanti in vista della stagione calcistica 2018-2019 e già sono partite le prime presentazioni con i nuovi acqui...

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING