Menu
vuoto-rossetti

 

Alessandra Ciucci: “I miei primi venti anni del fitness per tutti”

IMG-20161118-WA0013Romana di nascita e mentanese di adozione da molti anni ormai. Alessandra Ciucci da più di venti anni è un punto di riferimento importante per tutti quelli che frequentano palestre e piscine in questa area della provincia romana. Ha iniziato i suoi successi sportivi grazie all’equitazione. Grazie a questo sport e al suo innato amore per gli animali Alessandra Ciucci ha conquistato due titoli italiani di Cross Country.
Poi ha lasciato l’equitazione quando ha avuto il primo dei suoi due figli ma non lo sport. Ha studiato Isef e dal 1995 ha iniziato ad insegnare fitness per poi allargare il campo delle sue competenze sportive a nuovi orizzonti come lo yoga vinyasa, ginnastica brucia grassi, step coreografici, life pump, acqua gym, ginnastica posturale ed in più ha la qualifica di personal trainer. Insomma una donna, anche mamma, piena di energia che lavora più di otto ore al giorno per regalare benessere fisco e anche mentale.

Alessandra Ciucci in questi venti anni di insegnamento puoi spiegare quanto è cambiato il modo di fare sport in palestra?
“Tantissimo. Più che cambiato lo sport che si pratica in un centro sportivo come quello dove opero io direi che è rivoluzionato. L’innovazione avanza a ritmi sempre più serrati, noi addetti ai lavori dobbiamo sempre più aggiornarci, faccio parte di un ente sportivo specifico che si chiama Alto Impatto, perché anche i nostri sportivi hanno voglia di novità e di specializzare il loro lavoro. Non c’è più un’età specifica per fare fitness, io ho ragazzi di quindici anni che si allenano da me e ho anche signore che hanno superato abbondantemente la settantina. Il lavoro da fare per ogni tipologia di persona che si iscrive è quasi personalizzato. Per ognuno occorre studiare un percorso sportivo che si possa integrare con il gruppo ma poi rifinito con degli accorgimenti che si sposano alle proprie caratteristiche fisiche. E detto tra noi il nostro lavoro è diventato più bello, più vario perché può abbracciare tutte le fasce d’età e un aspetto che sto notando ora è che i ragazzi fanno comitiva. Dopo la lezione vanno a mangiare insieme ed escono. Questo è molto bello.”

Avete notato un aumento degli iscritti negli ultimi tempi? C’è maggiore voglia di muoversi ora rispetto a diciamo per esempio dieci anni fa?
“Sicuramente oggi c’è maggiore voglia di muoversi, di rendersi attivi, di non lasciarsi andare al correre degli anni in maniera passiva. La palestra non è più solo per giovanissimi. Da me ho addirittura dei corsi mattutini dove c’è tanta energia e voglia di fare e indovinate da chi è composto? Da vedove. Esatto, sono un corso dove ci sono tante donne che sono rimaste sole e qui trovano compagnia con cui dialogare e benessere fisico. E sono tutte entusiaste”

Come bisogna spiegare a chi ancora non frequenta le palestre che devono affrettarsi?
“Muoversi è fondamentale, si è più reattivi, si allenta l’invecchiamento e quindi si sta meglio sia sotto il profilo fisico che mentale. Lo dicono tutti i medici. La migliore cura per stare meglio è muoversi, fare attività fisica bilanciata alle proprie possibilità. Noi istruttori siamo tutti qualificati e quindi in grado di comprendere le esigenze di tutti”.

Alimentazione invece?
“Mangiare sano è fondamentale, sarebbe meglio non assumere troppe calorie ma soprattutto bisogna bere tanto e fare ginnastica o movimento.”
 
Sergio Toraldo
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

L’Eretum Monterotondo ritrova il sorriso grazie al “Muro Verde” e ad un Giuffrida formato “olimpico”

Hits:1091 Sport

L’Eretum Monterotondo ritrova il sorriso grazie al “Muro Verde” e ad un Giuffrida formato “olimpico”

Era fondamentale uscire dal campo della Boreale con un risultato positivo in mano e alla fine prima dominando e poi un po’ soffrendo l’Eretum Monterotondo si è portata a casa una vittoria che sa di me...

Doppio Nardecchia e Sacripanti ed è festival del gol in casa Real Monterotondo Scalo, salvezza sempre più vicina

Hits:1466 Sport

Doppio Nardecchia e Sacripanti ed è festival del gol in casa Real Monterotondo Scalo, salvezza sempre più vicina

Dopo venti minuti di gioco del primo tempo la pratica Vigor Acquapendente è stata già archiviata. A buttare giù la, a dire la verità molto debole, resistenza della formazione viterbese sono stati i go...

Juniores Regionali, la partitissima: Troppi “rossi” al Fonte Nuova, l’Atletico Vescovio cala il poker

Hits:1315 Sport

Juniores Regionali, la partitissima: Troppi “rossi” al Fonte Nuova, l’Atletico Vescovio cala il poker

FONTE NUOVA – ATLETICO VESCOVIO  0-4 ( 0-1) Fonte Nuova: Damiani, Chennaouì, Di Luca, Melchiorre, Credico, De Angelis, Calabrese, Salvatore, Di Lullo, Mercante, Costantini. Nel corso della gara ...

Il Guidonia si prepara alla sfida contro il Grifone Gialloverde con il dilemma Pagella

Hits:404 Sport

Il Guidonia si prepara alla sfida contro il Grifone Gialloverde con il dilemma Pagella

Settimana di grandi allenamenti in casa Guidonia in vista del match casalingo di domenica mattina (ore 11) in casa contro il Grifone Gialloverde.

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING