Menu
vuoto-rossetti

 

Parte il calcio mercato e il Real Monterotondo Scalo opera una rivoluzione

Simone Abbondanza lascia il Crecas per il Real MrtForte dei risultati positivi delle ultime due giornate di campionato il Real Monterotondo Scalo ha piazzato subito nella prima giornata di calcio mercato tre colpi molto pesanti in entrata e ne ha comunicati ben cinque in uscita. Iniziando dalle rescissioni la lista comprende l’attaccante Stefano Italiano, il centrocampista Michele Fazi, Il laterale Riccardo Schettino, l’attaccante Alessio De La Vallee e l’attaccante Davide Sacripanti.
 
Che la rosa della formazione del tecnico Mirko Granieri fosse numericamente esagerata era noto a tutti. Un tecnico non è messo in buone condizioni se deve lavorare con due squadre e mezza. Si gioca in undici e già i panchinari scalpitano figurarsi se un’intera squadra deve la domenica invece accomodarsi in tribuna. E così da giorni il direttore sportivo del club rossoblù, Riccardo Albanesi, sta adoperandosi per ridurre l’organico di una squadra che non deve più neanche giocare in Coppa Italia e quindi avendo solo il campionato ce la può fare anche con venticinque elementi. Ma il mercato di dicembre è anche una favorevole occasione per sanare difetti che la squadra ha manifestato fino a qui. La grande anemia offensiva della squadra, anche se nelle ultime due giornate il Real ha realizzato cinque gol, mostrata nelle precedenti partite ha stimolato il club a cercare attaccanti. Ed è così che sono arrivati Marco Igliozzi, classe 1996, e Marco Pasqualini, classe 1985. Si tratta di due attaccanti che vanno ad aggiungersi a Valerio Nardecchia, attuale capocannoniere della squadra. Ma il colpo grosso finora messo a segno è stato quello del centrocampista Simone Abbondanza, classe 1988, uno dei punti cardine del Crecas Palombara. E sulla grande qualità del centrocampista ex Crecas non ci sono dubbi vista anche la delusione che la società sabina ha manifestato per la perdita del forte centrocampista. Con Abbondanza il Real Monterotondo Scalo acquista un elemento in grado di dare ordine alla squadra con il suo gioco ma anche abile nell’inserimento a rete come dimostrano le tre reti realizzate dal calciatore nelle ultime sei gare del Crecas. Ma il mercato del Real Monterotondo Scalo non finisce qui. Il ds Albanesi continua a lavorare per cogliere occasioni importanti, ora che il Real inizia a fare punti è il momento del tanto atteso salto di qualità.
 
Sergio Toraldo
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Luca Vulpiani, il "laureato" che blinda la difesa del Guidonia

Hits:606 Sport

Luca Vulpiani, il "laureato" che blinda la difesa del Guidonia

Non c’è due senza tre, al Guidonia Calcio i proverbi funzionano alla perfezione. Dopo avere battuto la Castelnuovese con rete di Alberghini, dopo avere superato il Fonte Nuova, reti di Vulpiani e Petr...

Il Real Monterotondo Scalo batte tre colpi e per Vincioni scocca il primo cin-cin

Hits:888 Sport

Il Real Monterotondo Scalo batte tre colpi e per Vincioni scocca il primo cin-cin

Psicologicamente non era per niente una partita facile da giocare. Il Real Monterotondo Scalo non vinceva in casa dal 20 novembre, aveva cambiato a fine dicembre allenatore e Maurizio Vincioni si era ...

Il Mentana Hockey Team VS Bologna, la sfida in casa sul ghiaccio

Hits:625 Sport

Il Mentana Hockey Team VS Bologna, la sfida in casa sul ghiaccio

Si preannuncia un fine settimana di emozioni per il Palaghiaccio di Mentana, alle 13 e 30 di domenica 22 gennaio scatta la partita senior contro il Bologna. Il Mentana Hockey Team proverà a recuperare...

Anche Tivoli ha il suo Donnarumma, si chiama Andrea Bussi

Hits:6148 Sport

Anche Tivoli ha il suo Donnarumma, si chiama Andrea Bussi

Non capita spesso che un portiere la cui squadra prende quattro gol risulti poi essere il migliore in campo. E’ successo domenica scorsa nel derby tiburtino di campionato tra Tivoli 1919 e Villalba, d...

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING