Menu

 

Il Villalba si rinforza con Marini e con Iannotti e cerca riscatto in Coppa Italia

De Gegori Centanni e RomanoScottata dalla sconfitta subita a Subiaco il Villalba prova a riprendersi la scena con l’impegno di Coppa Italia che oggi mercoledi 14 dicembre porterà la formazione di Daniele De Filippo sul campo della formazione viterbese del S. Lorenzo. Ripensando a domenica scorsa il Villalba ha vissuto una partita sfortunata, con un passo indietro in classifica e una situazione generale lotta play off che si complica. 

A Subiaco il Villalba Ocres Moca 1952 è caduto rovinosamente, soprattutto nelle ambizioni che ne escono ridimensionate pesantemente anche se il campionato è molto lungo e sorprese sono all’ordine del giorno. I punti di gap dalla vetta sono ora nove, il Sant'Angelo continua a correre, e lo stesso fa il Casal Barriera, secondo a due punti dalla squadra di Lucani. Ma quel che deve far riflettere e' il fatto che il Villalba viene preceduto da compagini che hanno perso lo scontro diretto contro Petrucci e compagni. In alcune occasioni, anzi, hanno subito sconfitte piuttosto pesanti, come il Sant'Angelo capo classifica e il Poli, battuto addirittura a domicilio. Ciò vuol dire che la forbice che esiste in classifica si è allargata perché il Villalba ha perso i punti con le formnzioni cosiddette minori, che lottano per non retrocedere. Ma il club di D’Autilia e di Scrocca non ha intenzione di mollare la presa. Il Mercato invernale ha portato al tecnico De Filippo due nuovi elementi, il portiere Gabriele Marini e l’attaccante Stefano Iannotti. “Si tratta di due giocatori importanti che ci saranno molto utili da qui fino alla fine del campionato. Oggi in Coppa Italia purtroppo Marini non potrà giocare perché squalificato mentre Iannotti invece lo potrebbe fare – spiega il mister De Filippo – la Coppa è un obiettivo importante e scenderemo in campo con la voglia di ottenere un risultato positivo che ci permetta di preparare al meglio la gara di ritorno che giocheremo in casa nostra. Scenderà in campo comunque un Villalba competitivo, la migliore formazione che possiamo schierare in questo momento”. Questa la probabile formazione che De Filippo potrebbe schierare: Missori in porta, Pulci e Langiotti sulle due fasce anche se c’è qualche dubbio sull’utilizzo di quest’ultimo con Fraschetti e Di Gioacchini centrali, a centrocampo giocherebbero davanti alla difesa i due Marini, Vittorio e Leonardo, mentre il tridente offensivo sarebbe composto da Neroni, Perrone e De Cenzo con Petrucci punta centrale. Ma il mister ha la carta Prioteasa e Iannotti da giocare. Inizio gara ore 14,30.  
Sergio Toraldo
Torna in alto

Guidonia - Arturo Mariani, la sua “vita nova” tra sport, libri e socialità

Hits:941 Sport

Guidonia - Arturo Mariani, la sua “vita nova” tra sport, libri e socialità

       Dai suoi occhi teneri e profondi si comprende tutto quello che c’è di grande, e c’è n’è tanto, in questo ragazzo meraviglioso di ventiquattro anni che abita a Guidonia ...

Capitan Calabresi suona la carica, la Crecas torna in testa alla classifica

Hits:872 Sport

Capitan Calabresi suona la carica, la Crecas torna in testa alla classifica

 Ci sono momenti che possono segnare una stagione, ci sono gol che la possono indirizzare in maniera trionfale.  

Il Villalba vince la gara di andata di Coppa Italia

Hits:418 Sport

Il Villalba vince la gara di andata di Coppa Italia

   Non è stato facile avere la meglio su una formazione rocciosa e quadrata come quella del Nuovo San Lorenzo. Il Villalba ha faticato più del previsto per vincere la gara uno dei sedices...

Intervista video a Claudio Zannini, un eretino vero al comando dell’Eccellenza con il Ladispoli

Hits:775 Sport

Intervista video a Claudio Zannini, un eretino vero al comando dell’Eccellenza con il Ladispoli

   INTERVISTA VIDEO -  Ha perso domenica scorsa il suo derby personale, lui eretino gialloblù di antica tradizione, non se l’è presa più di tanto.  

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING