Menu
vuoto-rossetti

 

Calcio, La domenica in Eccellenza , le ultimissime prima del fischio d'inizio

Capitan Flavio AlbanesiIn Eccellenza giornata numero sedici per il calendario del campionato con la partita clou che si gioca a Forano dove le seconde del girone A, si affronteranno nello scontro diretto per stabilire chi delle due potrà inseguire da vicino la capolista Atletico Fregene Fiumicino.
 
VALLE DEL TEVERE (31) – CRECAS PALOMBARA (31). Dopo la sconfitta di tre giornate fa contro la Boreale, il CreCas ha ripreso la sua marcia positiva grazie alle vittorie su Civitavecchia e Atletico Vescovio. Rispetto agli avversari, i sabini hanno un attacco meno prolifico, ma la difesa è la meno imbattuta e la squadra ha trovato l'equilibrio giusto. Il campionato è ancora molto lungo ed è presto per fare pronostici, ma, sicuramente, chi porterà a casa questi tre punti potrà guardare da più vicino la vetta, oltre che ad appropriarsi di un secondo posto che vale i play off. Non servirebbe a nulla un pareggio, con l'SFF Atletico, in caso di vittoria con l'Atletico Vescovio, in fuga, e il Ladispoli alle calcagna.
"Veniamo da due vittorie importanti con le quali abbiamo dimostrato di aver superato il passo falso di tre settimane fa contro la Boreale" ha dichiarato mister David Centioni. "Nonostante ciò, questi scontri sono stati la dimostrazione che in questo campionato nessuno parte sconfitto e bisogna sudarsi le vittorie fino all'ultimo con le unghie e con i denti. Anche domenica scorsa l'Atletico Vescovio ci ha creato non poche difficoltà e solo grazie alla nostra pazienza e alla nostra costanza negli ultimi venti minuti siamo riusciti a portare a casa un risultato che forse è troppo punitivo rispetto a quello che si è visto in campo; è vero che negli ultimi minuti siamo stati devastanti, ma il Vescovio fino a quel momento ci aveva dato qualche grattacapo difendendosi con ordine e facendo puntate in avanti. Arriviamo benissimo allo scontro diretto con la Valle del Tevere. Queste settimane sono state anche disturbate dalle vicende di mercato, ma noi siamo stati molto concentrati su questa partita: sappiamo che è un'ottima squadra, un gruppo che gioca insieme da tanto tempo e con grandi individualità soprattutto in attacco. Loro vorranno fare propria l'intera posta in palio e noi altrettanto: andiamo lì con il solito atteggiamento di fare la partita, perché sappiamo di essere un'ottima compagine e dobbiamo dimostrarlo su tutti i campi ogni domenica, e sono sicuro che sarà così anche in questa. Approfitto dell'occasione, in vista della sosta, per fare gli auguri di Natale a tutti gli appassionati del CreCas e a tutta la società per questi miei due primi mesi di lavoro, che sono stati intensi e molto belli: speriamo, nell'anno nuovo, di continuare su questa strada"

REAL MONTEROTONDO SCALO (16) – TOR SAPIENZA (17). Rossoblù eretini finalmente in grado di presentare il gioiello del mercato invernale Simone Abbondanza che è a disposizione di mister Granieri. L’unica defezione per il Real è rappresentata dalla mancanza del capitano Flavio Albanesi che essendo stato ammonito nel corso del derby è stato squalificato.

MONTECELIO (18) – ALMAS (15). Gialloblù in formazione di emergenza per via dei tanti infortuni che stanno costringendo il tecnico Amici a fare i salti mortali per continuare a giocare in campionato e giocare poi la Coppa dove il Montecelio è in lizza per arrivare alle semifinali. Contro l’Almas due grandi novità saranno rappresentate dagli esordi dei nuovi innesti, il portiere Manolo Leacche e l’esterno che è arrivato dal Serpentara Maione.

LA SABINA (14) – ERETUM MONTEROTONDO (19). Gialloblù eretini in estasi per la vittoria doppia ottenuta contro Valle del Tevere e Real Monterotondo Scalo. Il tecnico Paolo Malizia dovrà avere il solo pensiero di sostituire lo squalificato, il difensore Giustini, espulso nel derby. Per il ds eretino Francesco Alessandri la partita comunque resta molto complicata: “Campo piccolo e non proprio bello, avversario molto deciso. Gara insidiosa anche se la squadra ha ora trovato un giusto equilibrio”.

 
di Sergio Toraldo
 
 
David Centioni il nuovo misterIl ds gialloblù Francesco AlessandriIl mister Alessandro Amici
 
 
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Mario De Simone felice al Real: “Volevo andare via, ora da qui non mi muovo più”

Hits:908 Sport

Mario De Simone felice al Real: “Volevo andare via, ora da qui non mi muovo più”

Lo confessa ora, dopo avere passato quattro mesi molto difficili. Voleva andare via, non si sentiva considerato, lui che nella passata stagione era stato uno dei trascinatori del Real Monterotondo Sca...

Monterotondo - I consigli “mirati” di Luisa Sanna, specialista di fitness del Kejgin Club

Hits:1566 Sport

Monterotondo - I consigli “mirati” di Luisa Sanna, specialista di fitness del Kejgin Club

Luisa Sanna viene da La Spezia, dei liguri, della sua terra, ha ereditato la professionalità maniacale e quella peculiarità anche sui dettagli di quello che fa. Insegna al Kejgin Club di Monterotondo,...

Crecas scatenato, subito quattro grandi colpi per mister Scorsini

Hits:1593 Sport

Crecas scatenato, subito quattro grandi colpi per mister Scorsini

Lo aveva promesso  che non avrebbe abbandonato i suoi colori e alla fine il Patron della Crecas Palombara è partito giù pesante con subito quattro grandi colpi per potenziare la squadra che parti...

Giampiero Di Domenico caustico: "Allenatore porta sponsor, no grazie"

Hits:934 Sport

Giampiero Di Domenico caustico: "Allenatore porta sponsor, no grazie"

Giampiero Di Domenico nell’ultima sessione del campionato di calcio dilettanti di Promozione ha compiuto un’altra grande impresa. Preso in gestione tecnica il Fiano Romano quando era lacerato da polem...

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING