Menu
vuoto-rossetti

 

Crecas Palombara all’ultimo respiro, Collacchi e Marini timbrano il derby

Cristiano-Bussi-infortunio-serio
 Doveroso prima di raccontare questo bellissimo derby formulare gli auguri di pronta guarigione all’attaccante della Crecas Palombara Cristiano Bussi ( nella foto in alto, ndr).
 



L’INFORTUNIO GRAVE DI CRISTIANO BUSSI - Nel corso degli ultimi minuti del primo tempo in uno scontro di gioco fortuito l’attaccante resta sotto con il piede con un avversario addosso e sente un forte dolore. Si è capito subito che è grave, lo stesso Bussi chiama la panchina mimando il gesto di rottura. LO stadio si ammutolisce, tutti restano con il fiato sospeso. Dopo le prime cure negli spogliatoi ecco che nell’intervallo l’ambulanza preleva direttamente dal campo il giocatore e lo porta in ospedale. L’augurio di tutti, compagni ed avversari, è che Cristiano Bussi torni presto in campo forte come prima.

DUE GRANDI SQUADRE DI FRONTE, SARANNO PROTAGONISTE FINO ALLA FINE - E’ stato un derby bellissimo con due squadre che in campo hanno dimostrato di valere la posizione di privilegio che occupano in classifica. Il Crecas Palombara ha giocato una grande gara, lo stesso ha fatto l’Eretum Monterotondo, alla fine hanno vinto i locali grazie ad un gol realizzato all’ultimo dei tre minuti più uno di recupero decretati dal direttore di gara Papale di Torino. E’ stato un grande spot per l’Eccellenza vedere in campo tante giocate di qualità e tanta intensità. Lo hanno fatto vedere i veterani del Crecas come Marini, Calabresi, Palermo, Passiatore, Fiorentini, Bussi prima e De Dominicis poi, lo hanno dimostrato anche i veterani dell’Eretum Monterotondo come Razzini, Giustini, Palmerini, Moronti, Pascu. Bravi anche gli under delle due squadre. Nella Crecas Mattia Cupelli ha spinto come una furia sulla fascia, Giovanni Giordano è stato attento alla marcatura. Marco Ortenzi ha corso a perdifiato per tutto il campo mentre Andrea Collacchi si è dimostrato top player in rampa di lancio. Anche i baby gialloblù hanno dimostrato gamba ed idee. Gabriele Baldinelli ha tenuto la fascia destra con autorità, Riccardo Pasqui ha giocate da grande campione, Davide Mastrantoni e Matteo Tomassetti hanno mostrato grandi numeri mentre Piergiorgio Sabelli ha sciorinato giocate di altissima scuola.

I GOL - Tanta qualità in campo ha regalato al pubblico grande spettacolo. Dopo un primo tempo molto combattuto con una grande occasione per gli ospiti, Giustini manca di testa la sfera per pochi centimetri davanti alla linea di porta, e una per la Crecas, con lo scatenato Gianluca De Dominicis che dopo avere scambiato con Andrea Collacchi si è presentato solo davanti al suo grande amico Carlo Alessandri, solo un prodigioso recupero di Giustini ha impedito agli eretini il classico gol dell’ex. Quello che si è visto nella prima frazione di gioco è nulla rispetto a quello che c’è stato nella ripresa. Al 19° l’Eretum Monterotondo sblocca il risultato grazie all’ex Crecas Pascu. L’ariete gialloblù di esterno beffa il bravo portiere della Crecas Alessio De Angelis appena due passi dentro l’area. Come furie di mitologica memoria i giocatori della Crecas hanno alzato ancora di più i ritmi di gioco scoprendo il lato debole degli eretini, i palloni alti sul secondo palo. Così ha pareggiato Collacchi, angolo di Palermo dalla fascia destra, colpo di testa di Calabresi per Collacchi che ha trovato l’angolo giusto per superare Carlo Alessandri. Poi all’ultimo respiro ancora una palla inattiva, calcio di punizione un metro prima della bandierina sul fronte destro offensivo, di Palermo e Mattia Marini realizza il gol del sorpasso sia del derby che in classifica.
 
di Sergio Toraldo

 

 

 

 

 

 

Torna in alto

Cristiano Caramanica: “Lascio il S. Angelo Romano nel momento più bello"

Hits:48 Sport

Cristiano Caramanica: “Lascio il S. Angelo Romano nel momento più bello"

 Ha scelto un palcoscenico prestigioso e un momento importante Cristiano Caramanica per annunciare a tutti che da questo momento lascia il calcio di queste affascinanti ma troppe impegnative ca...

Bruno Saccà è il nuovo presidente del Real Monterotondo Scalo: “Possibile ripescaggio”

Hits:854 Sport

Bruno Saccà è il nuovo presidente del Real Monterotondo Scalo: “Possibile ripescaggio”

  Una stagione storta può capitare, dopo tanti anni di vittorie ecco che è arrivata la prima retrocessione della storia del Real Monterotondo Scalo.

Matteo Federici sul trono dell’Eccellenza nella città dei Papi

Hits:423 Sport

Matteo Federici sul trono dell’Eccellenza nella città dei Papi

 C’è un eretino vero che al termine di questa stagione calcistica ha festeggiato la vittoria in campionato, è Matteo Federici (nella foto insieme al suo amico Jody Fiorentini), ex Ascoli, Valle...

Mister Alberghini: “Missione compiuta, il Guidonia è salvo”

Hits:749 Sport

Mister Alberghini: “Missione compiuta, il Guidonia è salvo”

 Lo aveva promesso alla vigilia della gara cruciale per l’ingresso ai play-out. Da sette giorni il Guidonia era uscito sconfitto dal derby esterno contro la capolista Villalba destando però una...

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING