Menu
vuoto-rossetti

 

Giovanni Russo, dal Mentana al Verbania una carriera da numero uno

Giovanni-Russo-dal-Mentana-al-Verbania-1

 Ha iniziato a parare i primi tiri a Mentana e ora è uno dei migliori portieri della sua categoria nel Nord Italia, al Verbania per essere precisi. Giovanni Russo dal Messina è passato al Verbania grazie ad un progetto convincente della sua nuova societĂ  e al fatto che il portiere originario di Mentana è diventato uno dei punti di riferimento della sua squadra.
Arrivato in questo club nel mese di novembre, Giovanni Russo ha mostrato tutte le sue qualitĂ  e la difesa della formazione piemontese ha immediatamente conquistato sicurezza. Il Verbania non aveva iniziato bene il campionato, problemi di assetto difensivo, quando prendi facilmente gol non è semplice segnare all’avversario. Tatticamente ogni squadra ora sa come si sta in campo e per il Verbania prendere gol è stato deleterio per la sua classifica. Giovanni Russo da quando è approdato al club dai colori dell’arcobaleno ha ridato saldezza al reparto arretrato tanto che dal successo ottenuto dal 21 gennaio in poi ha collezionato la bellezza di tredici punti nelle ultime cinque gare di campionato. E in questa serie positiva che ha rilanciato il club verso una piĂą tranquilla posizione di classifica ci sono le “mani” di Giovanni Russo che è rimasto imbattuto per oltre 400 minuti per la gioia e la soddisfazione del tecnico Roberto Frino. La gara clou poi, il derby contro lo Stresa, Giovanni Russo ha preso un 8 in pagella per aver sventato ben quattro palle gol della squadra di casa che poi grazie alle reti di Constantin ha potuto vincere il derby per la gioia dei tifosi del Verbania. Il derby non era iniziato bene per la squadra di Russo, una rete dio Piaia aveva portato in avanti la formazione di casa, in lotta per il primato e quindi formazione di spessore, ma il pareggio di Constantin ha permesso al Verbania di portarsi all’intervallo sul risultato di 1-1. Nella ripresa la squadra di casa ha iniziato a spingere forte per mantenere la vetta della classifica ma è qui che Giovanni Russo ha chiuso la porta, quattro super parate hanno fiaccato l’autostima dei padroni di casa e in contropiede Constantin ha completato l’opera facendo vincere il Verbania e facendo perdere la testa della classifica allo Stresa. I biancocerchiati, come li chiamo al Nord, con Giovanni Russo hanno trovato un grande punto di riferimento. La salvezza non è lontano e con le parate del mentanese Giovanni Russo è anzi sempre piĂą vicina.    


di Sergio Toraldo

2 commenti

Torna in alto

Allievi Provinciali 2002: “Il futuro della Tivoli Calcio è anche nostro”

Hits:1126 Sport

Allievi Provinciali 2002: “Il futuro della Tivoli Calcio è anche nostro”

  Il calcio dilettanti è in piena fibrillazione. E’ questo il periodo nel quale le squadre di calcio iniziano a formarsi e questo processo non riguarda solo le prime squadre ma anche tutta quel...

Memorial Edoardo Coccia, 16 luglio al San Raimondo

Hits:575 Sport

Memorial Edoardo Coccia, 16 luglio al San Raimondo

  Saranno due gare di semifinale a tinte palombaresi quelle che si terranno lunedì sera al San Raimondo.

Andrea Di Giovanni, il nuovo condottiero della Tivoli Calcio 1919

Hits:1722 Sport

Andrea Di Giovanni, il nuovo condottiero della Tivoli Calcio 1919

  E’ lui il primo tecnico della nuova era calcistica della Asd Tivoli Calcio 1919.

Monterotondo parte forte sul mercato, per gialloblĂą e rossoblĂą colpi importanti

Hits:674 Sport

Monterotondo parte forte sul mercato, per gialloblĂą e rossoblĂą colpi importanti

  Appena da pochi giorni si è aperta la campagna trasferimenti dei calciatori dilettanti in vista della stagione calcistica 2018-2019 e giĂ  sono partite le prime presentazioni con i nuovi acqui...

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING