Menu
vuoto-rossetti

 

Spareggio salvezza per il Real Monterotondo Scalo, domenica tutti al “Pierangeli”

Il-cc-Piras-1-1
 La vittoria nel derby maturata al minuto numero ottantacinque grazie ad una prodezza di Valerio Nardecchia regala al Real Monterotondo Scalo la possibilità di centrare la salvezza battendo nel play-out il Tor Sapienza.
Ciò che nel pomeriggio del 21 marzo scorso sembrava ormai perso, il Real Scalo era ultimo in classifica dopo il trittico di sconfitte subite contro Monte Grotte Celoni, Valle del Tevere e Ladispoli, ora può essere centrato battendo una squadra che in classifica è terminata dietro il Real. Ma attenzione, nel calcio mai sottovalutare i pericoli della scarsa concentrazione. Il Tor Sapienza è squadra che ha importanti giocatori e che sorprende come mai sia finita nei play-out. Oltre tutto questo la squadra del presidente Armeni nelle gare di campionato negli scontri diretti ha avuto la meglio sul Real. Il 17 settembre del 2017 nella gara di andata il Tor Sapienza vinse la partita battendo i rossoblù 1-0. Nella gara di ritorno giocata il 21 gennaio del 2018 la partita ha vissuto uno spartito davvero singolare. Il Real Monterotondo andò in vantaggio grazie alle reti di Barbarella, Baldassi, una doppietta, e Tabarini ma poi fu incredibilmente rimontato e la gara finì con un pirotecnico 4-4. Ma il Real Monterotondo Scalo di queste ultime settimane appare decisamente migliore di quello che fu protagonista in quelle due partite. D’altra parte nelle ultime tre gare di campionato i rossoblù hanno battuto Eretum Monterotondo, Lepanto e Atletico Vescovio dimostrando uno stato di forma molto positivo. Mister Centioni non potrà avere a disposizione il centrocampista Abbondanza, bloccato da un turno di squalifica, ma per il resto tutti i giocatori della rosa saranno a sua disposizione. E’ probabile che il mister non si discosti molto dall’undici base che ha mandato in campo in queste ultime giornate e cioè Giordano tra i pali, difesa a quattro con Cavuoto e Albanesi sugli esterni e con Benda e Guiducci al centro.  Centrocampo con Colombini regista con Piras e Fiorucci ai suoi lati mentre il tridente offensivo sarebbe quello composto da Tabarini, Nardecchia e Baldassi. Appuntamento ore 11 di domenica mattina allo stadio Ottavio Pierangeli.
 
di Sergio Toraldo
Torna in alto

Marco Proietti dice si alla Tivoli 1919: “Credo nel futuro di questo club”

Hits:677 Sport

Marco Proietti dice si alla Tivoli 1919: “Credo nel futuro di questo club”

  Classe 1989, una carriera costellata di gemme preziose conquistate con i colori di club importanti come Cisco Roma, Viterbese, Milazzo, Sulmona, Ostia Mare, Trastevere. Ora Marco Proietti ha ...

Mattia Petricca: “Scegliere Tivoli è stato facile, club e città sono unici”

Hits:1282 Sport

Mattia Petricca: “Scegliere Tivoli è stato facile, club e città sono unici”

  E’ uno dei volti nuovi della Tivoli 1919 targata Andrea Di Giovanni. E’ stato proprio il nuovo mister amarantoblù a chiamarlo per spiegargli il progetto di questa nuova società. 

Nomentum in versione “Toro” a settembre in occasione dell’apertura scuola calcio

Hits:718 Sport

Nomentum in versione “Toro” a settembre in occasione dell’apertura scuola calcio

 Simone Ruggeri, presidente del Nomentum, sta limando gli ultimi dettagli della nuova impegnativa stagione che attende il suo club.

Tennis di alta qualità a Monterotondo grazie al Trofeo “Open”

Hits:456 Sport

Tennis di alta qualità a Monterotondo grazie al Trofeo “Open”

   La sede del Circolo Tennis di Monterotondo è diventata negli anni una tappa fissa del Circuito Open che abbraccia la parte alta della Sabina fino alla umbra Terni.

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING