Menu
vuoto-rossetti

 

E’ un Nomentum che parla Italiano, Ruggeri regala a Malizia l’ex attaccante del Real

Stefano Italiano quando era in forza al Real Scalo
  Stefano Italiano è un giocatore del Nomentum. L’annuncio lo fa direttamente il presidente del Nomentum Simone Ruggeri: “Ho il grande piacere di annunciare che Stefano Italiano giocherà nella prossima stagione calcistica con la maglia del nostro club”.
Ed è evidente la soddisfazione del numero uno del club mentanese perchè affiancare Stefano Italiano ad una batteria di attaccanti importanti come Persichetti e Sacripanti significa mettere a disposizione del tecnico del Nomentum, Paolo Malizia, tre giocatori di caratura superiore alla Prima Categoria. E questo vuol dire che dopo il buon campionato di questa stagione potrebbe essere il caso di alzare l’asticella delle ambizioni in sede di obiettivi calcistici per la stagione 2018-2019. Stefano Italiano nell’ultima stagione calcistica ha giocato con la casacca del Passo Corese, risultando sempre come uno dei migliori in campo. E’ un attaccante dall’eccellente controllo di palla in corsa, è veloce, e può essere impiegato sia sulla corsia destra che al centro a ridosso della punta centrale come trequartista. Starà al tecnico Paolo Malizia verificare come impiegare al meglio l’estroso attaccante ex Real Monterotondo Scalo e Passo Corese. “Questo importante innesto – spiega il presidente del Nomentum Simone Ruggeri – conferma la volontà della nostra società di condurre un campionato importante. L’arrivo di questo attaccante che io ho inseguito da tempo ci darà maggiore valore tecnico in attacco”. Oltre all’arrivo del forte attaccante il presidente Simone Ruggeri ha già ottenuto l’accordo per le conferme di Angelini, Pasquinelli, Bonafede, De Paola, Ruggeri, Calzetta, Sacripanti, Persichetti. Gruppo storico indispensabile per tenere saldo lo spogliatoio. Resterà un’altra stagione al Nomentum anche Max Damiani che a quarant’anni ha ancora un fisico integro da far invidia ad un ventenne. Per gli altri componenti della rosa e per i giovani sta lavorando il club per completare la rosa. Intanto è certo che nel mese di settembre ci sarà un “Open Day” in collaborazione con il Torino Calcio grazie alla collaborazione con il direttore granata Coppola. I numeri della scuola calcio sono in crescita e Ruggeri può davvero sorridere, il suo Nomentum sta scalando le gerarchie del calcio regionale.
 
di Sergio Toraldo
Torna in alto

Marco Proietti dice si alla Tivoli 1919: “Credo nel futuro di questo club”

Hits:719 Sport

Marco Proietti dice si alla Tivoli 1919: “Credo nel futuro di questo club”

  Classe 1989, una carriera costellata di gemme preziose conquistate con i colori di club importanti come Cisco Roma, Viterbese, Milazzo, Sulmona, Ostia Mare, Trastevere. Ora Marco Proietti ha ...

Mattia Petricca: “Scegliere Tivoli è stato facile, club e città sono unici”

Hits:1306 Sport

Mattia Petricca: “Scegliere Tivoli è stato facile, club e città sono unici”

  E’ uno dei volti nuovi della Tivoli 1919 targata Andrea Di Giovanni. E’ stato proprio il nuovo mister amarantoblù a chiamarlo per spiegargli il progetto di questa nuova società. 

Nomentum in versione “Toro” a settembre in occasione dell’apertura scuola calcio

Hits:734 Sport

Nomentum in versione “Toro” a settembre in occasione dell’apertura scuola calcio

 Simone Ruggeri, presidente del Nomentum, sta limando gli ultimi dettagli della nuova impegnativa stagione che attende il suo club.

Tennis di alta qualità a Monterotondo grazie al Trofeo “Open”

Hits:458 Sport

Tennis di alta qualità a Monterotondo grazie al Trofeo “Open”

   La sede del Circolo Tennis di Monterotondo è diventata negli anni una tappa fissa del Circuito Open che abbraccia la parte alta della Sabina fino alla umbra Terni.

Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING