Menu
vuoto-rossetti

 

FOTONOTIZIA - I rifugiati che hanno perso tutto nell'incendio di Tivoli

19758015 10213080353954501 1179231618 n1L'incendio di ieri a Tivoli ha seminato il panico tra i residenti e anche tra gli ospiti dell'ex Villa Oliva, ora Centro Accoglienza per i Richiedenti Asilo.
La struttura è quella col bilancio peggiore dei danni, le fiamme sono entrate anche all'interno rendendola in gran parte inagibile. Gli ospiti, 138 cittadini extracomunitari, sono stati evacuati e hanno atteso in strada le operazioni di spegnimento che sono andate avanti tutto il pomeriggio e di cui abbiamo seguito la diretta qui.
 
Successivamente, a partire dalla sera stessa, sono stati dislocati in altri centri presenti sul territorio a Guidonia, Lunghezza e Casilino. Lo spostamento è avvenuto per accordo con la Prefettura di Roma, il Sindaco di Tivoli e il responsabile della struttura.
 
Stamattina gli ospiti sono tornati sul posto, tentando di recuperare gli oggetti personali ma per via dell'inagibilità non è stata un'operazione semplice ed è stata coordinata dalle Forze dell'Ordine presenti sul posto. Qualcosa è andato perduto, qualcosa è stato salvato.
 
Ecco una foto che testimonia il drammatico momento che si somma alla loro condizione, che di certo, non era già serena.
 
 
 
 
Ultima modifica ilGiovedì, 06 Luglio 2017 19:42
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING