Menu

 

Ospedale Tivoli - Arriva la ristrutturazione del DEA, per la CISL FP i buoni propositi devono diventare "concreti"

ospedale tivoli2
 
 Lo scorso 26 gennaio una protesta pacifica capitanata da CISL FP in via Acquaregna a Tivoli evidenziava lo stato preoccupante della struttura ospedaliera cittadina.
Su ogni cartello dei manifestanti era possibile leggere una ripetizione di "Ora basta!", tra i motivi le condizioni come le 18 ore lavorative quotidiane che andavano ad evidenziare una assoluta noncuranza del rispetto normativo degli orari di lavoro.
 
Nel frattempo, come annunciato, c'è stato un cambio e al posto di De Salazar è arrivato il nuovo Commissario straordinario della Asl Roma 5 Giuseppe Quintavalle, già Direttore Generale della Asl Roma 4.
 
Oggi CISL FP spiega di aver notato un'apertura da Quintavalle riscontrando "Una buona apertura al dialogo con le parti sociali". Sul tavolo sono finite tutte le criticità nei Presidi e nei Distretti della Asl Rm5.
Quintavalle sta visionando i Presidi e ha comunicato di aber ottenuto una deroga ad assumere nuovo personale medico, tecnico e sanitario (15 OSS) durante l'incontro in Regione di ieri, giovedì 1 febbraio.
 
Ci sarà a fine mese il concorso per gli Operatori Socio Sanitari e si sta valutando come inserire le figure degli Ausiliari.
 
OSPEDALE DI TIVOLI - Per quanto riguarda Tivoli, ci sarà una ristrutturazione del DEA e una riorganizzazione della parte medico/specialistica di tutta la ASL. 
La CISL prende atto dei buoni propositi e "Sposa i progetti messi in campo dichiarando che al momento c'è assoluta urgenza di tramutarli in fatti concreti - e ancora - le deroghe riguardo il numero di personale ottenute sono assolutamente lontane dalle reali esigenze della nostra ASL, il perdurare di questa carenza sta portando al rischio dell'interruzione di pubblico Servizio in tutti i nostri Ospedali". A Tivoli sono previste inoltre 29 sedute chirurgiche tra Day Surgery e ambulatoriali. (In totale sono 83, comprese quelle di Tivoli, e divise tra Palestrina, Monterotondo, Colleferro e Subiaco).
“Ringrazio il dottor Stefano Rabuffi, direttore della UOC di Anestesia, Rianimazione e Medicina del Dolore della Asl Roma 5, che si è attivato per raggiungere questo obiettivo e tutti i professionisti che con la loro disponibilità hanno reso possibile questo primo risultato – ha detto il nuovo Commissario straordinario, Giuseppe Quintavalle – L’obiettivo è sempre quello di migliorare per offrire ai cittadini che si rivolgono a noi servizi quanto più efficienti e di qualità”.
 
 
Ultima modifica ilVenerdì, 02 Febbraio 2018 13:23
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING