Menu
vuoto-rossetti

 

Asl Rm5 - In due anni vaccinazioni quasi raddoppiate, ecco le novità in arrivo

vaccini asl rm5
  La Asl Rm 5 ha diffuso i dati relativi alle vaccinazioni sul territorio di competenza dove si è registrato un aumento quasi del doppio rispetto a due anni fa, dal numero complessivo di circa 67.000 del 2016 alla previsione di 110.000 per il 2018, con una forte diminuzione del numero di bambini in posizione irregolare.
"Questi risultati si sono concretizzati grazie a un sistema che ha ampliato la performance dei sedici centri vaccinali con 4 nuove sale di vaccinazioni, aperture il sabato e la domenica, un numero verde dedicato ed un sito web ad hoc. Per il 2019 sono in sperimentazione ed entreranno in vigore ulteriori servizi" ha spiegato l'azienda.
 
NOVITA'  - Sarà data la possibilità ai genitori di prenotare i vaccini attraverso i cellulari; al momento della nascita, e quindi della scelta del pediatra, il CUP potrà prenotare la prima vaccinazione e consegnerà il calendario vaccinale e infine viene chiesta la collaborazione degli stessi pediatri e anche dei farmacisti ai quali sarà data la possibilità di procedere alla prenotazione. Verrà introdotto di routine l’invio automatizzato di un SMS sul cellulare dei genitori che ricorderà luogo, data e ora della seduta vaccinale del bambino. Si tratta di innovazioni che partono dal presupposto della necessità di una maggiore consapevolezza dell’importanza di garantire copertura vaccinale ai bambini e ai ragazzi all’insegna della collaborazione fattiva e attiva di tutti gli attori coinvolti nella crescita e nella tutela della salute dei più piccoli.
 
ANAGRAFE VACCINALE REGIONALE - Sul piano regionale, la Asl Roma 5 ha aderito all’anagrafe vaccinale regionale con il grande vantaggio di poter condividere lo statuto vaccinale dei bambini a prescindere dal centro vaccinale o dalla provincia dove abbia effettuato le vaccinazioni. I Centri Vaccinali trasmettono automaticamente le vaccinazioni effettuate all’anagrafe vaccinale regionale ogni 24 ore, così da permettere alle scuole che verificano la copertura vaccinale dei bambini, di avere una situazione vaccinale aggiornata in tempo reale.
 
IL COMMENTO DI QUINTAVALLE - "Si tratta di risultati importanti – commenta il Commissario Straordinario della Asl Roma 5, Giuseppe Quintavalle – raggiunti grazie al grande lavoro e all’impegno costante di tutti gli operatori. I dati confermano che la strada intrapresa è quella giusta. Mi permetto anche, a nome della Direzione Strategica, di ricordare l’importanza delle vaccinazioni che, come ripeto spesso, alla stregua del trattamento farmacologico, rappresenta sicuramente un’innovazione del secolo. È prevenzione primaria allo stato puro e lo dico per tutti coloro che hanno dubbi e perplessità su possibili effetti negativi. Nessun dubbio, vacciniamo i nostri figli e atteniamoci a quello che dicono i servizi vaccinali. La vaccinazione rappresenta poi un grande gesto di generosità e civiltà".
Torna in alto
Irish bookie Coral cbetting.co.uk location at United Kingdom
List with onlain bookmakersGBETTING