Lucretili – Tonnellate di amianto scaricate lungo il percorso naturalistico

08 / 10 / 2010

La scoperta all’interno dell’area di Valle Ustica nel cuore del Parco naturale

Le forze dell’ordine hanno trovato un quantitativo di amianto di circa 5 tonnellate, proprio nel verde dei Monti Lucretili. AperturaLa scoperta è stata  molto complessa , poichè il  materiale tossico è stato abbandonato su un tratto di 12 km, in 11 posti diversi, su un area di circa 18 mila Ettari.Il rinvenimento delle discariche di amianto, per la quantità e per le modalità di deposito incontrollato, lascia supporre che non si tratti di semplice abbandono illegale di rifiuti pericolosi, ma di una operazione più articolata. Secondo gli inquirenti, il materiale scoperto sembrerebbe  a prima vista pronto per l’invio ai centri di smaltimento. In realtà è stato dirottato lungo le pendici della Valle Ustica, con le pericolose conseguenze per l’ecosistema del parco.