Subiaco – Alla mensa scolastica in fila anche sindaco e assessore

07 / 11 / 2013

La visita, con tanto di pranzo, al plesso che ospita il servizio dedicato ai bambini.

Nelle scorse settimane il sindaco di Subiaco Francesco Pelliccia, l’assessore alle Politiche sociali Enzo Timperi e il consigliere delegato alla Scuola Enrico De Smaele, hanno visitato le mense scolastiche, sia presso il plesso di piazza Roma che presso il plesso dell’Oliveto Piano.
Hanno anche pranzato plesso la mensa di piazza Roma, mangiando quanto preparato per i bambini.
Durante la visita sono state chieste informazioni sul servizio agli addeti, alle maestre e ai bambini, riscontrando un buon apprezzamento generale.
Con l’occasione si è svolto un incontro anche con il responsabile Compass (società di gestione della mensa scolastica) al fine di migliorare ulteriormente il servizio, anche in funzione di suggerimenti e richieste pervenuti da docenti e genitori.
A questo proposito abbiamo verificato che la Compass sta cambiando il fornitore di pane (a partire dal prossimo 11 novembre), ricorrendo ad un forn della Valle dell’Aniene (Panificio Peperoni di Arcinazzo), in questo modo garantendo pane fresco di provenienza locale.
L’amministrazione ha avviato inoltre una trattativa per cercare di inserire prodotti freschi locali nella mensa, premesso che sia possibile avere tutte le certificazioni di legge da parte dei fornitori.
Durante l’incontro si è infine concordata la procedura per la riattivazione del secondo punto di cottura presso l’Oliveto Piano, che dovrebbe avvenire a breve, non appena ultimati i lavori di adeguamento normativo.