Tivoli – Proprietario in vacanza, i ladri ripuliscono pure la cassaforte. Colpo da 60mila euro

10 / 01 / 2014

Mentre i padroni di casa erano in vacanza, i ladri hanno approfittato e svuotato la villa di un anziano imprenditore edile a Villaggio Adriano.
E’ successo alla vigilia dell’Epifania e il bottino ammonta a circa 60 mila euro. Oro, gioelli e soldi, sono stati trafugati da una cassaforte aperta con il frullino.
Sul caso indagano gli agenti di Polizia del commissariato di Tivoli, guidati dal primo dirigente Mariella Chiaramonte. Sul posto per le indagini sono arrivati anche gli uomini della Scientifica per rilevare indizi utili, anche se da una prima ricostruzione pare che i ladri abbiano utilizzato i guanti e dunque non ci sarebbero molte impronte digitali utili. Le uniche sono state rinvenute sopra a un armadio e su una cassetta di sicurezza.Al momento però non è possibile stabilire di chi sia, se di un ladro o di qualche persona che abita nella casa.
I ladri hanno colpito di notte, alla vigilia della Befana. I ladri sono entrati nel complesso residenziale vicino al casello autostradale e hanno agito indisturbati per svuotare la villa in via del Ninfeo dell’imprenditore che era in vacanza.
Hanno scavalcato il balcone al primo piano, poi hanno staccato la sirena di allarme mettendola in un secchio pieno di acqua, così da non far sentire rumori ai vicini. Quindi hanno divelto l’inferriata della finestra e sono potuti entrare nella villa a tre piani.
Una volta trovata la cassaforte, l’hanno aperta con un frullino e si sono presi oro, gioielli e contanti per un valore di circa 60 mila euro. I ladri hanno lasciato alcuni orologi di marca, tra cui un rolex, probabilmente perché sarebbe stato troppo rischioso piazzarli sul mercato nero.