19enne accoltellato fuori dalla discoteca da due giovani di Monterotondo

15 / 01 / 2014

La lite fuori dalla discoteca finisce a coltellate con un ragazzo romano di 19 anni in ospedale e due denunciati per lesioni personali gravi, porto e detenzione abusiva di arma. Gli autori dell’aggressione avvenuta nella notte tra sabato e domenica nei pressi di un locale in via di Portonaccio a Roma, sono stati rintracciati dai carabinieri della Stazione di Casalbertone. Si tratta di un 21enne albanese residente a Mentana e un 27enne di Monterotondo.
Stando alla ricostruzione dell’aggressione i due hanno iniziato a discutere con il 19enne per futili motivi fino, toni sempre più accesi fin quando la lite è degenerata in una vera aggressione coltello alla mano da parte dei due ragazzi più grandi che hanno colpito al torace e ad una coscia il 19enne. Il giovane, fortunatamente ferito in modo superficiale, è stato subito soccorso e trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Vannini dove di Roma, dove è stato giudicato guaribile in cinque giorni dai medici che lo hanno visitato.

m.c.