Guidonia – Uno sportello per aiutare ad ottenere fondi regionali per soggetti in difficoltà

16 / 01 / 2014

Estendere le possibilità di accedere a forme diverse di credito. Da oggi sarà realtà a Guidonia Montecelio, dove è stato formalizzato un protocollo d’intesa con il Claai Lazio (Libera associazione laziale artigiani). Un accordo già raggiunto con la delibera di Giunta 196 del 2013 che riconosceva al Claai il ruolo di operatore territoriale al quale rivolgersi per ottenere l’accesso ai fondi di “Microcredito regionale del Lazio”.
Il Claai, abilitato dalla Regione Lazio e da Sviluppo Lazio come soggetto idoneo a favorire l’accesso ai fondi regionali destinati a soggetti con conclamate difficoltà di accesso al credito ordinario, si impegnerà a Guidonia nel fornire, direttamente nei locali del Comune, sostegno con personale appositamente istruito e a costo zero per i soggetti economici o i nuclei familiari bisognosi.
Il Comune metterà a disposizione, oltre ad un adeguato luogo dove l’associazione potrà svolgere il servizio, due postazioni di lavoro con accesso ad internet per poter procedere, nei casi di erogabilità del prestito, alla lavorazione immediata della pratica. La delibera di Giunta fissa oltre alle condizioni di servizio, comunque gratuito per l’Ente, anche la durata del rapporto con il Claai, un anno con possibilità di revoca.