Guidonia – Rotary e Lions, i giovani dei due club insieme per eventi di beneficenza

22 / 01 / 2014

Nell’immaginario sono due club di livello internazionale quasi “rivali”. Del tipo: o sei del Rotary o del Lions, di entrambi è impossibile. Ed anche se l’azione sociale che portano avanti i soci è molto simile, le strade si sono intrecciate di rado. A Guidonia però le componenti giovanili dei due club, Rotaract e Leo, hanno unito le proprie forze per organizzare insieme eventi di beneficenza.
Il primo evento, targato dal gruppo neonato dei Leo, sarà un aperitivo di raccolta fondi presso il Bar Rossi a Tivoli in programma sabato 22 febbraio dalle ore 18. Il ricavato sarà devoluto dai Leo al popolo sardo, cui il Rotaract aveva già destinato gli incassi della tombolata natalizia.
Il successivo evento si terrà invece nella prima quindicina di marzo e sarà una serata di festa a Guidonia.
Molto soddisfatti per l’incontro i due presidenti Giulia Purilli del Leo e Valentina Iannilli del Rotaract: “L’obiettivo comune dei due club – hanno detto – è servire il proprio territorio. Per farlo al meglio è molto importante mettere insieme le nostre forze”.
Nell’attesa di questi eventi, i due club invitano tutti i giovani della zona che abbiano tra i 18 e i 30 anni e che desiderino impiegare parte del proprio tempo in attività sociali e benefiche a contattare le organizzazioni anche mediante i canali telematici.