Sant’Angelo Romano – Per ora quattro candidati sindaco: c’è una donna

Sant’Angelo Romano è in fermento per le prossime elezioni Comunali previste per la primavera 2014 nel mese di maggio. In paese sono in corso le classiche trattative per la formazione delle varie liste che si presenteranno alle Amministrative. Si tornerà alle urne dopo le votazioni del giugno del 2009, periodo in cui vinse la lista che presentava Mario
Mascetti a sindaco.
Quest’anno al momento i candidati a sindaco sono quattro “ufficiosi” che nelle prossime settimane verranno ufficializzati con i relativi componenti, candidati consiglieri, inclusi nelle liste appartenente civiche. I partiti non potranno esporre i loro simboli, ma le liste saranno composte anche da chi è iscritto nelle sezioni politiche locali. Comunque per le prossime elezioni la novità è rappresentata dalla prima donna candidato sindaco nella storia di Sant’Angelo Romano: Martina Domenici. Attualmente è assessore ai Servizi sociali, Pubblica istruzione ed Attività produttive nella giunta Mascetti. Sicuramente faranno parte della lista che sosterrà la Domenici, l’attuale vice sindaco Claudio Carolini e l’assessore Attilio Cornacchia.
Un altro candidato sindaco è Bernardino Testa, ex dipendente comunale nell’ufficio Anagrafe santangelese. Nella sua lista ci sarà certamente il consigliere comunale di maggioranza Giulio Verdirosi.
Il terzo candidato a sindaco della cittadina è Angelo Gabrielli (già primo cittadino nelle passate legislature) ora consigliere di minoranza.
Si presenterà con la sua lista anche Ottorino Mattei, storico consigliere di opposizione, deciso più che mai.
Da verificare l’incognita Mascetti che deve sciogliere le riserve se presentarsi o meno al governo della città con una sua lista e sarebbe il quinto candidato-sindaco.