Subiaco – Grande attesa per l’arrivo della Fiaccola Benedettina

04 / 02 / 2014

Inizierà il 2 marzo prossimo da Norcia, il percorso della Fiaccola Benedettina 2014. La sua accensione nella cattedrale della cittadina umbra, avverrà anche nell’ambito delle celebrazioni per il 50mo anniversario della proclamazione di San Benedetto Patrono d’Europa da parte di Papa Paolo VI.
Il 16 marzo la Fiaccola Benedettina giungerà poi a Cassino, nella ricorrenza dei 70 anni del bombardamento dell’Abbazia di Monte Cassino, per essere spenta il 22 marzo a Subiaco con la suggestiva cornice dei cortei storici di Norcia e Cassino, che sfileranno per le vie della città e la solenne cerimonia al Sacro Speco di San Benedetto.
Ma prima di questi ultimi due appuntamenti,la Fiaccola Benedettina e le delegazioni delle tre città benedettine, Norcia, Cassino e Subiaco, che l’accompagneranno, sarà accolta a Zagabria, essendosi la Croazia, ultimo Stato entrato in Unione Europea, candidata per ricevere il simbolo di pace e fratellanza fra i popoli europei.
Le celebrazioni benedettine di marzo riguarderanno pure il 25mo anniversario del gemellaggio di Subiaco con la città tedesca di Ochsenhausen e l’ingresso ufficiale di Subiaco nell’associazione “Borghi più belli d’Italia”, ricevendo la bandiera e l’attestato dell’Associazione.

Fabrizio Lollobrigida