Capena – Colpo all’ottica. Sfondano la vetrina con un tombino

14 / 04 / 2014

foto-3Per sfondare il vetro blindato del negozio di ottica e orologeria hanno usato il coperchio di un tombino. Come abbiano fatto ad issarlo per diversi metri d’altezza – salendo al piano superiore del centro commerciale con una scala improvvisata – lo sanno solo loro. L’unica cosa certa di questa storia sono i danni. Quelli economici, con l’ingente furto di orologi di marca e occhiali da vista e da sole.E quelli materiali, con la porta d’ingresso sfondata, le vetrine devastate, gli espositori massacrati. Un furto di quelli che ti lascia l’amaro in bocca, quello messo a segno nelle prime ore di giovedì 3 aprile contro il noto negozio di ottica e orologeria “Due O” all’interno del Centro commerciale Tiberinus di Capena. Il secondo in nemmeno un anno, anche questo caso costato decine di migliaia di euro. Che il negozio si trovi all’interno di un centro commerciale allarmato e sorvegliato dai vigilantes, pare non creare molte preoccupazioni ai ladri.foto-2
Per entrare i balordi hanno usato una scala per raggiungere un negozio vuoto e in fase di allestimento. Forzata la finestra, si sono avvicinati al negozio e hanno tirato il pesantissimo tombino in ghisa contro la porta. Una volta dentro, con l’allarme che suonava nel cuore della notte, hanno devastato quello che gli capitava a tiro. In pochi minuti sono spariti orologi, occhiali di marca sia da sole che da vista, monili di valore.A terra è rimasto solo il caos paragonabile a quello di un elefante che si muove in una cristalleria.