Subiaco – Venerdì 25 aprile donazione del sangue all’ex convitto San Benedetto

22 / 04 / 2014

Sarà quella di venerdì prossimo 25 aprile, la prima delle tre annuali raccolte di sangue organizzate dall’Associazione Donatori Banca del Sangue (Adbs) di Subiaco. Lo ha reso noto il coordinatore dell’associazione, Mario Sette, precisando che i prelievi di sangue, eseguiti personale sanitario dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, avverranno dalle ore 8 alle ore 11 presso la Sala Braschi dell’ex Convitto San Benedetto.
Costituita nel 1983 per iniziativa di un gruppo di persone aderenti al Movimento Lavoratori di Azione Cattolica, l’Associazione dei donatori di Subiaco raccoglie oltre 400 sacche di sangue l’anno attraverso, infatti, tre appuntamenti: il 25 aprile, a fine settembre e l’8 dicembre. Ogni volta il numero di sacche di sangue raccolto è stato sempre superiore a 100, come avvenuto, ad esempio, l’8 dicembre scorso, quando di sacche ne sono state contate 135, per complessivi 61 litri di sangue.
Il sangue donato a Subiaco viene analizzato e conservato nel Centro Trasfusionale proprio del Bambino Gesù di Roma, in virtù della convenzione stipulata nel 1985 tra l’Adbs e il nosocomio, secondo la quale l’ospedale del Gianicolo invia a Subiaco personale medico e paramedico per effettuare i prelievi di sangue in occasione delle tre donazioni generali.
Fondamentale si è rivelato per il nosocomio romano l’apporto dei donatori aderenti all’Adbs per quantità e varietà dei gruppi sanguigni, avendo infatti consentito in alcune circostanze di effettuare interventi chirurgici, risultati determinanti per la salute di piccoli pazienti.

Fabrizio Lollobrigida