Monterotondo – Occupano ex fabbrica per un rave party, denunciati in 31

05 / 05 / 2014

Blitz al rave party e 31 persone denunciate dai carabinieri per aver occupato abusivamente un capannone in disuso. Sarebbe dovuta essere una gran bella festa quella che un gruppo di ragazzi aveva organizzato in zona Settebagni, via Monte di Massa per la precisione, dove in un capannone in disuso, un ex fabbrica di mattina, nel tardo pomeriggio di domenica 31 persone stavano sistemando gli ultimi dettagli per un rave preparato per ospitare centinaia di partecipanti provenienti da tutta Italia. Solo che la festa era stata allestita all’interno di un immobile di proprietà di una società di Monterotondo senza avere la minima autorizzazione.

All’intervento dei militari dell’Arma sono stati sorpresi 13 ragazze e 18 ragazzi, tutti di età compresa tra i 19 e i 41 anni, provenienti da Puglia, Campania, Calabria, Lombardia, Lazio e anche qualcuno dall’estero, mentre sistemavano le attrezzature musicali ancora caricate su un camion. Per loro è scattata la denuncia per invasione di terreni o edifici. Una volta sgomberata la struttura è stata riaffidata ai proprietari.