Imprese, amministrazioni e università: nasce il K2impresitaly. Opererà anche in Sabina

12 / 05 / 2014

Presentato a Roma il nuovo soggetto di internazionalizzazione di impresa e promozione degli scambi dal progetto e coordinamento di Anna Ovidi e guida del Ministero dello Sviluppo Economico che ha definito il soggetto innovativo per “differente cultura e autentica finalità” – primo in Italia per l’originale assetto – costituito dalla coesione di imprese, pubbliche amministrazioni locali, aziende di credito e università.
Soggetti coesi nella finalità di sostenere le Piccole e medie imprese e promuovere attività produttive adeguate alla crescita e allo sviluppo del territorio, promosso come risorsa disponibile al sistema economico, sociale e culturale. L’attività mutualistica e solidale del Credito Cooperativo e l’adesione accademica della Link Campus University per il ruolo di formazione e ricerca erogate in un’interessante collaborazione con le attività produttive territoriali, concorrono agli obiettivi statutari di relazione internazionale verso nuovi mercati e società globali. L’area sperimentale del progetto è stata individuata in un ampio delta laziale da Roma Capitale – Viterbo e Rieti, con la Tuscia e la Sabina.
L’evento ha ricevuto il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dello Sviluppo Economico, della Regione Lazio, di Roma Capitale e la Medaglia del Presidente della Repubblica.