Guidonia – Ecco l’esito dei concorsi del Comune. Curiosità: tra gli ammessi anche volti noti della politica

15 / 05 / 2014

Reso noto l’esito dei concorsi pubblici, per titoli ed esami, indetti dal Comune di Guidonia Montecelio per la copertura di un posto di dirigente amministrativo e uno da dirigente tecnico.
Al primo hanno partecipato 47 candidati di cui solo 16 sono riusciti a superare la prova di martedì 13 maggio e quindi 31 i respinti.
Tra i papabili futuri dirigenti amministrativi del Comune di Guidonia ci sono anche nomi noti (clicca qui per la lista completa). A superare la prova del concorso pubblico, tra i sedici ammessi, vi è Giuseppe Baisi, di Tivoli, classe ’75, avvocato, ex sindaco della Superba e attuale vicepresidente Acea Ato2. Ma anche Mauro Lombardo, di Guidonia, classe ’72, avvocato, ex vicesindaco di Rubeis, già dirigente ufficio Acquisti in Atac e recentemente licenziato. E poi ancora Concetta Eliseo, di Castell’Arcione, classe ’65, laurea in Giurisprudenza, moglie del consigliere comunale Ugo Fabri detto Fabbri, uomo di fiducia del sindaco Eligio Rubeis e candidato nella lista omonima.
Curiosità si trovano anche nell’elenco dei nomi dei 42 partecipanti al concorso pubblico per il posto da dirigente tecnico (clicca qui per la lista completa). Anche in questo caso due protagonisti dell’amministrazione Rubeis hanno dimostrato di essere tra gli 11 più bravi, mentre anche qui 31 sono quelli bocciati alla prova di martedì 13 maggio. Si tratta di Angelo De Paolis, classe ’55, architetto, attuale capo di Gabinetto del sindaco Eligio Rubeis, e di Federico Pietropaoli, di Castel Madama dove ricopre il ruolo del Presidente del Consiglio comunale, classe ’74, ingegnere, e dal 2009 assessore ai Lavori pubblici della giunta Rubeis.