Sant’Angelo R. – Il debutto del primo sindaco donna. Ecco la squadra di Martina

domenici sindaco CLICCA E VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICAdato-fotogallery2

 

 

Non perde tempo il primo sindaco donna di Sant’Angelo Romano. A nemmeno due settimane dal voto Martina Domenici ha già presentato alla cittadinanza la squadra degli assessori. L’occasione è stata la prima seduta di Consiglio, dedicata alla memoria di Ilario Santori, che per celebrare il nuovo corso ed ospitare più persone possibile si è svolto nell’androne del Palazzo Comunale, convocata per venerdì scorso.
Claudio Carolini sarà il braccio destro di Domenici. A lui infatti l’incarico di vicesindaco e assessore all’Urbanistica e Edilizia. Attilio Cornacchia è l’assessore ad Ambiente e Rifiuti, Antonio Cornacchia assessore a Lavori pubblici, Demanio e Viabilità mentre il posto riservato alle quote rosa è toccato a Daniela Dominici con l’assessorato ai Servizi sociali e Istruzione.
Ottorino Mattei e Bernardino Testa, eletti in minoranza con la lista “Impegno per Sant’Angelo” non hanno nemmeno debuttato nel nuovo Consiglio presentando le dimissioni, già annunciate, e lasciando così il posto ai subentrati Elena Campini e Ciro Quindici. La presenza di Campini ha portato a quattro il numero delle donne presenti in Consiglio più il sindaco che ha voluto sottolineare con piacere una statistica inedita per Sant’Angelo. “Sarà un’esperienza nuova – ha detto il sindaco – e sono sicura che la presenza di tante donne contribuirà in maniera positiva all’attività dell’amministrazione. Adesso la campagna elettorale è alle spalle, e dobbiamo rimboccarci le maniche per attuare il programma che è stato scelto dalla maggioranza dei cittadini”.
Costituita anche la commissione elettorale: per la maggioranza sono stati nominati tramite votazione Mario Domenici e Marco Pennazza, mentre la minoranza ha scelto Elena Campini. Come supplenti eletti Jusi Ruggeri e Barbara Teti per la maggioranza, e Angelo Gabrielli per l’opposizione.

Massimo Cimò