Giornalisti in erba: Omicidio a Lunghezza – Virginia D.I. e Sofia S.

19 / 05 / 2016

Omicidio a LunghezzaNuccetelli Augusto uccide la moglie a colpi di pistola
La sera del 23 aprile 2016 presso il bar di Lunghezza c’è stato un omicidio.L’assassino si chiama Nuccetelli Augusto ha origini abruzzesi ma vive a Corcolle.La vittima si chiamava Finizio Susy,anche lei abitava a Corcolle, ma aveva origini napoletane.                                                                  

I due erano sposati ,ma si erano lasciati da poco in quanto lei dopo aver scoperto un tradimento del marito,lo aveva cacciato di casa.Questo ha scatenato l’ira dell’uomo portandolo a fargli fare un gesto del genere.Tutto è accaduto alle 19:30,quando l’uomo dopo aver bevuto un bicchiere di birra,tira fuori la pistola e puntandola contro la  moglie la uccide con 4 colpi.A sentire questi colpi sono state le persone che sostavano vicino al bar.Un altro testimone è il barista che in quel momento era di turno con Susy,lui vede tutto,ma appena sente il primo colpo di pistola si nasconde sotto il bancone.L’assassino dopo aver ucciso la moglie ,colpendola al torace ,scappa via ,ma il barista chiama subito l’ambulanza e in quel caso interviene anche la polizia.Dopo vari tentativi di rianimazione purtroppo la donna muore . Piu’ tardi Nuccetelli Augusto viene rintracciato,arrestato e condotto al carcere di Rebibbia a Roma.
                                                              VIRGINIA D.I.
                                                                         E SOFIA S.