Castel Madama – Si finge avvocato, i Carabinieri bloccano il “furbetto”

20 / 01 / 2018

 Si era presentato presso la caserma dei Carabinieri della Stazione di Castel Madama per accompagnare “due assistiti” e formalizzare una dichiarazione relativa a un incidente stradale che li ha visti coinvolti ma i militari hanno scoperto che l’uomo, un 50enne di Guidonia, non aveva nessuna qualifica professionale e che esercitava abusivamente la professione di avvocato.

Tutto è trapelato quando i Carabinieri hanno chiesto all’uomo di esibire un documento che certificasse l’iscrizione all’albo degli avvocati e l’uomo ha ammesso di non averlo: insomma, fino a quel momento il 50enne avrebbe agito senza alcuna qualifica. La “furbata” gli è costata una denuncia alla Procura di Tivoli. 

 

Ora dovrà rispondere di tentata truffa, esercizio abusivo di professione e usurpazione di titoli.