Sanremo 2018, tutto pronto: Giuseppe “Pino” Spurio Riposati di Villanova racconta i primissimi addobbi floreali

 
 Come annunciato qui, le creazioni di “Maria arte del fiore” di Villanova sono state portate da Giuseppe “Pino” Spurio Riposati di nuovo a Sanremo per l’annuale appuntamento con il concorso canoro più atteso d’Italia.

Riposati è nuovamente tra gli artisti floreali che il Bel Paese sta per ammirare sul grande schermo. La squadra con cui collabora è formata infatti da altri professionisti del settore come Pianeta Fiore, Gruppo Fioristi Italiani e Piante e Fiori d’Italia.

 

arcobaleno piante e fiori sanremo 2018Abbiamo raggiunto telefonicamente Giuseppe, per tutti “Pino” per avere qualche anticipazione: “I ragazzi hanno realizzato l’arcobaleno che compone la facciata: una quantità industriale di garofali, ranuncoli e foglie di magnolia”. Pino spiega che questo capolavoro ha richiesto tre giorni e una nottata per il suo risultato di trenta persone unite.

 

Oggi Riposati ha lavorato all’allestimento del red carpet con piante di ciclamini rossi e primule gialle e viola.

 

C’è tanto lavoro, oltre che passione, nell’allestimento che – è noto – è importantissimo in quella che dei fiori è la città. 

 

Un’altra bella informazione è che i bouquet dei concorrenti che si vedranno, oltre che sul palco di Sanremo anche sul red carpet e a Domenica In, sono stati realizzati dall’associazione nazionale Piante e Fiori d’Italia, con cui Pino Spurio Riposati collabora. 

 

Il tema per l’edizione 2018 è quello degli aromi coltivali nella riviera di levante e saranno così suddivisi:

 

PRIMA GIORNATA – I fiori tipici di Sanremo (Ranuncoli, anemoni, ginestra, mimose etc.) saranno accompagnati dalla maggiorana, considerata simbolo di felicità

 

SECONDA GIORNATA – Timo, accostato da sempre a operosità e diligenza

 

TERZA GIORNATA – Salvia, simbolo di salute e longevità

 

QUARTA GIORNATA – Rosmarino, simbolo di eternità

 

QUINTA GIORNATA – Basilico, simbolo della Liguria intera.

 

Per i bouquet verranno utilizzati fiori di stagione e fronde verdi della Riviera Ligure forniti grazie al prezioso contributo del Mercato dei Fiori di Sanremo e del floricoltori.

 

Insomma, a Sanremo tutto è pronto dal punto di vista floreale, adesso non resta che ascoltare le canzoni da domani, primo giorno del debutto dell’edizione 2018.

 

arcobaleno sanremo 2018 zoom