Allievi Provinciali 2002: “Il futuro della Tivoli Calcio è anche nostro”

16 / 07 / 2018

  Il calcio dilettanti è in piena fibrillazione. E’ questo il periodo nel quale le squadre di calcio iniziano a formarsi e questo processo non riguarda solo le prime squadre ma anche tutta quella miriade di formazione del calcio giovanile che ogni società gelosamente coltiva nella speranza di crescere e formare il futuro “campione”.

E anche in casa Tivoli calcio 1919 questo processo non è da meno. Lo conferma il dirigente accompagnatore della formazione 2002 Franco Minorenti: “Mi sono avvicinato al mondo del calcio quattro anni fa – spiega il dirigente amarantoblù – come penso fanno la maggior parte dei dirigenti accompagnatori. Ho iniziato a seguire mio figlio Francesco nella sua attività calcistica e in breve tempo sono stato rapito da questo fantastico mondo del calcio giovanile, dalla sua passione, dalla possibilità di conoscere altra gente e di fare gruppo tutti insieme. Un mondo unico che da quattro anni frequento e dal quale mi appare difficile allontanarmi”. Sta per iniziare la sua quarta stagione da dirigente accompagnatore: “E’ un’attività comunque impegnativa – spiega Franco Minorenti – perché è sempre una squadra di calcio da organizzare in competizioni ufficiali che hanno delle regole da rispettare. Questo è un gruppo bellissimo che nella passata stagione ha ottenuto comunque un ottimo piazzamento pur in una stagione densa di difficoltà. Ora le condizioni per fare meglio ci sono tutte e presto sarà stilata la rosa che parteciperà al prossimo campionato degli Allievi Provinciali”.

 

di Sergio Toraldo

 

(Nella foto: Manuel Greco, Francesco Minorenti, Mattia Marchetti, Stefano Guiso, Cristian Gagliassi, Gildo Pio Censi)