La tua città, ovunque tu sia

Valle Aniene – Controlli a tappeto dei carabinieri: nel fine settimana due arresti e quattro denunce

  I carabinieri della compagnia di Subiaco nel fine settimana hanno effettuato controlli a tappeto sul territorio arrestando due persone e denunciandone quattro.

GERANO, BELLEGRA – I carabinieri della stazione di Gerano e Bellegra hanno arrestato due pregiudicati italiani, originari della capitale ma residenti nel comune geranese, destinatari di un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Roma a seguito della definitiva condanna per reati inerenti gli stupefacenti, commessi nel 2001. I due dovranno ora espiare, rispettivamente, la pena di nove anni e sei mesi e sei anni e due mesi di reclusione e sono stati pertanto tradotti presso la casa di reclusione di Rebibbia in Roma.

 

VALLE ANIENE – Dai controlli sulle principali arterie stradali i carabinieri hanno deferito in stato di libertà per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti un 32enne pregiudicato sublacense. L’uomo si è allontanato da un posto di controllo ed è stato rintracciato e fermato. Inoltre ha rifiutato di sottoporsi agli esami medici. Nei guai anche un 32enne ed un 25enne, entrambi italiani, che sono stati ancora denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Le ipotesi dei militari sono state confermate anche dagli accertamenti sanitari eseguiti. Infine un 40enne, con precedenti di polizia, dovrà rispondere all’A.G. del reato di guida con patente revocata, poiché è stato sorpreso alla guida della propria autovettura sebbene sprovvisto di patente di guida, in quanto già revocata.