5 gennaio 2019 – Consegna di un defibrillatore per i cittadini di Guidonia

Sarà presente in una teca esterna presso l'associazione AIRTE

Un dono a tutti i cittadini a cura dell’associazione progetto “Spirito Libero, il sogno di Claudio”

“Un cuore non dovrebbe mai smettere di battere” con questo fine nobile l’associazione progetto “Spirito Libero, il sogno di Claudio” ha scelto di donare un defibrillatore all’associazione AIRTE di Guidonia. La consegna avverrà sabato 5 gennaio 2019 alle ore 19:00 presso la sede che si trova in via E. Pezzi, 13. AIRTE è  acronimo di “Associazione italiana rianimazione e traumatologia in emergenza”.

L’associazione “Spirito Libero, il sogno di Claudio” nasce in ricordo del ragazzo venuto prematuramente a mancare il 21 gennaio del 2010 a causa di un incidente stradale. Spirito Libero “Così come era Claudio Terenzi – si legge sul sito ufficiale – un ragazzo di 20 anni, tanti capelli in testa e tanti amici, tanta voglia di vivere, tanti desideri, tanti sogni. Amava la musica reggae, amava cucinare e sognava di farlo per i bambini africani, amava l’Africa e desiderava aiutare le persone che soffrono. Claudio non è più con noi dal 2010, un incidente ha portato via il suo corpo ma con noi è rimasto il suo spirito, bello, pulito, libero come i suoi sogni”. E sono tante le iniziative portate avanti dall’associazione, l’ultima è un dono alla città di Guidonia, l’appuntamento è fissato a domani con la consegna del defibrillatore.