La tua città, ovunque tu sia

VIDEO Colle Fiorito – Sparano al padre e picchiano il figlio, ecco come è andata

I fatti sono accaduti in via dei Sambuchi nella mattinata di venerdì 4 gennaio 2019

Intorno alle 11:00 di oggi, venerdì 4 gennaio, si è verificata una violenta aggressione a Colle Fiorito. Le vittime sono un uomo di 62 anni e suo figlio. Il padre è stato colpito alle gambe con colpi di arma da fuoco.

Da una prima ricostruzione alcuni soggetti si sarebbero presentati armati in via dei Sambuchi 7 a Colle Fiorito dove hanno aperto il fuoco contro Antonio D., 62 anni, sparandogli alle gambe e ferendo il figlio Cristian D., 24 anni. I fatti sono accaduti nella mattinata di oggi, venerdì 4 gennaio, intorno alle ore 11:30. Sul posto i carabinieri e il personale del 118. E’ stato necessario l’intervento dell’eliambulanza che ha portato via il padre ferito da qualche minuto nella direzione del policlinico Umberto I di Roma.

AGGIORNAMENTO ORE 13:00 – I militari, diretti dal capitano della compagnia di Tivoli Marco Beraldo, mantengono il massimo riserbo sul caso e le indagini sono attualmente in corso. Per ora è emerso che, al momento dell’irruzione dopo le 11:00 di oggi, nell’appartamento al quinto piano del complesso Ater di via dei Sambuchi 7, oltre all’uomo ferito alle gambe e al figlio, ci fosse anche l’altra figlia. Quando si sono presentati al portone hanno iniziato dapprima a malmenare il figlio, un ragazzo incensurato, e sembra che poi sia intervenuto il padre. Al momento non è chiaro se il colpo partito sia stato accidentale o meno, fatto sta che il il 62enne è stato ferito a una gamba. I due hanno riferito ai carabinieri di “Non capire il motivo dell’aggressione”. I malviventi si sono poi dati alla fuga prendendo la via delle scale e facendo perdere le loro tracce a bordo di una vettura. Solo le indagini chiariranno l’accaduto, questi sono i primi elementi raccolti. Si attendono sviluppi nelle prossime ore.

L’appartamento di via dei Sambuchi, Colle Fiorito, dove è avvenuta l’aggressione

Qui il video dell’atterraggio dell’eliambulanza.

L’arrivo dell’ambulanza in via dei Sambuchi