Tribunale Tivoli – Tenta di entrare con un coltello in borsa, fermata al controllo

Imprenditrice ucraina denunciata per porto abusivo di arma bianca

08 / 01 / 2019

Quando i vigilantes hanno guardato al metal detector, al momento del passaggio della borsa di Olga B., 57enne imprenditrice ucraina residente a Gallicano nel Lazio, non c’è stato dubbio: la donna stava tentando di accedere al Tribunale di Tivoli con un coltello dalle dimensioni importanti, con una lama di 19 centimetri e mezzo. E’ stata denunciata per porto abusivo di arma bianca e ha così commentato: “Non ricordavo di averlo in borsa” aggiungendo inoltre che era “Del figlio morto” . Sul numero di Tiburno, in edicola da martedì 8 gennaio, il racconto completo e tutti i casi simili che si sono verificati all’ingresso del Tribunale di Tivoli.