La tua città, ovunque tu sia

Vicovaro – Ai domiciliari per rapina e i carabinieri gli trovano anche 1 kg di hashish

I militari erano andati a notificare l'ordine di carcerazione

09 / 01 / 2019

Quando i carabinieri della stazione di Vicovaro si sono recati presso l’abitazione di un 39enne ai domiciliari per notificare l’ordine di carcerazione per il reato di rapina ed estorsione, ci sono stati ulteriori sviluppi: l’uomo era in possesso di oltre 1 kg di hashish. L’ordine di carcerazione era stato emesso lo scorso 5 gennaio dalla Corte d’Appello di Roma per i reati di rapina ed estorsione in concorso, consumati nella Capitale lo scorso 24 novembre a opera di due cittadini romani, di 39 e 43 anni.  E’ a casa del primo che i militari, notando lo stato di agitazione, hanno trovato la droga che era occultata all’interno di un mobile della camera da letto. L’arrestato, che dovrà rispondere anche del reato di detenzione, ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato accompagnato presso il carcere di Roma Rebibbia, dove è stato associato anche il suo complice.